La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Quando il cardinale aiuta il golpe dei militari

20-05-2010

di

Sta girando l’Italia il cardinale Rodriguez Madriaga, Opus Dei, la cui voce ha appoggiato il colpo di stato in Honduras. Il governo liberale-massonico dell’oligarchia gli aveva concesso un appannaggio di 5.300 dollari al mese che il governo democratico di Zelaya aveva cancellato. Era anche tra i papabili dopo la morte di Giovanni Paolo II: i cattolici ringrazino il cielo continua »

Pubblicato in America Centrale

Norberto LENZI – Berlusconi trema come Dreyfus nella Pantera Rosa

20-05-2010

di

Nasconde il livore verso i magistrati travestendosi da cacciatore di ladri. La Chiesa da millenni cambia il nome ai papi. Come se Andreotti avesse potuto chiamarsi Cupola III e D’Alema Unipol II continua »

Pubblicato in Lettere

E la riforma Gelmini diventa spettacolo. Pièce teatrale (atto unico) che fa ridere, ma anche piangere di rabbia

20-05-2010

di

Le novità che hanno travolto scuola e universitànella commedia dei dialetti che diventano obbligatori: toscano, siciliano, napoletano, calabrese forse perché il ministro è diventata procuratore a Reggio Calabria dove era più facile essere promossi. Aiutiamo gli scioperi ridendo della povera signora continua »

Pubblicato in Spettacoli

Navi dei veleni: minacce, avvertimenti, furti e ammiragli che non si fanno trovare. Chi ha paura del giornalista che ha scoperto gli affondamenti?

20-05-2010

di

Gianni Lannes ha raccolto prove sorprendenti. Smentiscono le risposte ufficiali e spunta il nome dell’avvocato e onorevole Pecorella: difende chi trasporta scorie radioattive mentre presiede la commissione bicamerale sulle “ecomafie” continua »

Pubblicato in Italia

Sono un nero che per sembrare italiano cammina con le gambe in su

20-05-2010

di

Se sono di destra? Non lo so. Forse. So che non mi sono mai fatto la domanda. Mai. Forse perché in questo momento alla fine ha poco senso per me. Forse perché la mia storia politica non mi lega a nessun tipo di orientazione politica. Alzare la mano e dire quello che si pensa non so se questo abbia un colore politico. Mi ricordo qualche volta che sono nato in questo posto con la terra rossa, la polvere e il … continua »

Pubblicato in Con questa faccia da straniero

Non è facile ridere su Giulio Einaudi

20-05-2010

di

Mutandine di chiffon di Carlo FrutteroCarlo Fruttero, Mutandine di chiffon, Mondadori

Le “mutandine di chiffon” figurano solo in copertina e in un breve ricordo a pagina 65, ma già basterebbe il titolo per levarsi il cappello di fronte a questo ultra ottantenne che non ha perso nulla del suo humour e della sua arguta e raffinata scrittura. Un libro di “memorie retribuite”, di … continua »

Pubblicato in Cosa Leggere

Care lettrici, per noi donne lavoretti sottopagati, difficile tirare avanti soprattutto quando si è gay

20-05-2010

di

In Italia ti discriminano anche nei casi come quello della sottoscritta, che non si è sposata e non ha avuto figli perché una donna deve anche aspirare ad altro (io, essendo gay, non sono interessata alla vita tradizionale delle etero) e che non trova nulla di decente, se non lavoretti precari e sottopagati. Non farò mai la casalinga per un uomo (per una donna chissà…) ma onestamente non mi conviene accettare lavoretti sottopagati e precari, anche da single, e lontani … continua »

Pubblicato in C'è posta per noi

I diritti van per mare: gli italiani all’estero e gli stranieri in Italia. Il lungo viaggio per l’integrazione

20-05-2010

di

Lo sbarco sarà il simbolo di un percorso che deve portare all’incontro e al confronto persone di diversa nazionalità, estrazione e professione. L’Europa, il mondo e soprattutti i cittadini si fanno anche fuori dalle istituzioni e, per strada o nelle piazze, il dialogo prende il sopravvento continua »

Pubblicato in Chi cerca la Pace

Pagina 5 di 12« Prima...34567...10...Ultima »