La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17”. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

La scossa elettrica che guarisce il mal di testa

17-05-2010

di

Una stimolazione magnetica elimina la dipendenza dai farmaci. È già in uso per curare depressioni e ansie. L’apparecchio somiglia a un palmare e il paziente lo usa da solo quando il dolore diventa insopportabile continua »

Pubblicato in Salute

Lo sporco mestiere della guerra: breve storia della Blackwater

17-05-2010

di

Dopo i fatti che hanno coinvolto gli uomini Blackwater nella sparatoria a Baghdad, a causa della quale 17 civili hanno perso la vita, il ruolo attivo delle Pmc (Private military contractors) nelle guerre moderne risulta ormai evidente. Questi avvenimenti non mettono in discussione la singola azienda, ma tutto il sistema di outsourcing, che è parte integrante del sistema bellico statunitense. A fare scalpore è anche l’evidente antieconomicità dell’uso dei contractor. I contratti standard, della durata di 2 mesi, prevedono uno … continua »

Pubblicato in Parole globali

“L’Italia che comandano loro”

17-05-2010

di

Nelle poltrone abbandonate da De André, Battisti, Endrigo Lauzi, Mia Martini, siedono le lobbies De Filippi-Jerry Scotti: festeggiano come piccoli garibaldini scamorze senza sapore. Talenti e bella musica, addio continua »

Pubblicato in Musica

Cari lettori, sapete che per mantenere in Italia 113 basi Usa e 90 bombe atomiche noi contribuenti spendiamo mezzo miliardo di dollari all’anno?

17-05-2010

di

Il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad, durante il suo intervento alla conferenza per la revisione del Trattato di non proliferazione nucleare in corso al Palazzo di Vetro dell’Onu a New York, ha chiesto lo smantellamento delle armi nucleari americane in Europa e in particolare in Italia. Dal momento che “l’utilizzo di armi nucleari da parte degli Usa ha scatenato una corsa al nucleare”, gli Stati Uniti “usano la minaccia nucleare contro altri Paesi, compreso l’Iran”.

Una richiesta che “mette il … continua »

Pubblicato in C'è posta per noi

Se la politica protegge le mafie

17-05-2010

di

La massoneria dei colletti bianchi di stato fa rimpiangere la Romania di Ceausescu. Altro che combattere i Clan: si preparano leggi che li difendono per sempre continua »

Pubblicato in Italia

Disastro Sardegna: B. prometteva, Cappellacci taceva e Flavio Carboni (piduista coinvolto nel delitto Calvi) prendeva nota

17-05-2010

di

I tg annunciano che il governatore della Sardegna Ugo Cappellacci è indagato per corruzione, insieme al coordinatore Pdl Denis Verdini e a quel Flavio Carboni sempre definito, con una punta di razzismo, «faccendiere sardo». Uno senza faccia per il pubblico, ma il cui nome riemerge a ogni peggior ciclo del malaffare italiano. E un vero signor nessuno è pure Ugo Cappellacci, il cui unico merito, durante tutta la campagna elettorale, era di stare muto alle spalle di Berlusconi che prometteva … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Museo della mafia, mostro da baraccone: trascura i legami tra uomini del disonore, politica, Stato e massoneria

17-05-2010

di

“Sgarbi (ma chi è?) ha proibito l’ingresso a chi ha meno di 16 anni. Una rappresentazione concepita per colpire violentemente con i suoi orrori i sensi dei visitatori”. Falsifica la realtà invitando le persone a guardarla come si guarda l’Uomo Elefante. Ma sull’humus nel quale prospera, silenzio continua »

Pubblicato in Italia

Giancarla CODRIGNANI – Crisi, stringere la cinghia ma le donne la stringono di più

17-05-2010

di

Fuori dal lavoro, chiuse in casa con le tasche vuote. Bambini, nonni, la spesa di chi non arriva a fine mese, mariti agitati dalla disoccupazione. Se il posto resiste, impiegate, operatrici telefoniche o commesse senza limite di orario: le ragazze non si sono ancora accorte della disperazione che sta per arrivare continua »

Pubblicato in Lettere