La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Tornano i padroni dalle braghe bianche: Marchionne minaccia, Cisl e Uil obbediscono, la Cgil è rimasta sola

14-06-2010

di

Alcuni maggiorenti del Pd spingono per una Cgil “più ragionevole”. Addio alle conquiste di un secolo, ricominciamo dai non diritti della società preindustriale continua »

Pubblicato in Italia

Caro Domani, il bavaglio alle intercettazioni è un coltello alla gola alla libera informazione

14-06-2010

di

Anche al di là dei limiti posti alla magistratura e ai mass-media dalla legge-bavaglio in discussione alle Camere per diktat di Berlusconi, l’aggressione alla libertà di informazione minaccia l’essenza stessa della democrazia e delle libertà personali.

“Sono informato e dunque sono”: è la storia a suggerirci questa constatazione. Ancor più evidente è la versione negativa. E cioè: “Non sono informato e dunque non sono, non esisto”. Penso ai milioni e milioni di persone che nel secolo scorso andarono a … continua »

Pubblicato in C'è posta per noi

Se la cameriera ti spia mentre fai l’amore

14-06-2010

di

MARKUS ORTHS, LA CAMERIERA, trad. di R. Gado Wiener, Voland

“Al mattino Lynn – Linda Maria Zapatek – si alza, lava se stessa e poi le camere dell’albergo”. Fa le pulizie all’hotel Eden. E pulisce bene, a fondo, anche dove le altre cameriere non vedono. Lei non ha mai voglia di tornare a casa, da sola, e perciò si ferma più a lungo, pur se non le pagano gli straordinari. Ma vede anche cose che le altre non vedono. … continua »

Pubblicato in Cosa Leggere

La resistenza del fido Fede, baluardo delle (Sue) libertà

14-06-2010

di

Meno male che c’è la Cgil. E non solo per la ragione ovvia e importantissima che difende quelli sulle cui spalle grava il peso di tutta la società: economia, legalità, cultura. Di queste cose parlavano infatti le persone intervistate all’interno della manifestazione sindacale del 12 giugno. Facce serie e pensose. Mica come il premier clown che ci hanno riproposto i tg, stavolta da internet. Buffoneggiando con gesti e sorrisi, ci ha ripetuto che l’unico dei giornalisti a tifare per lui … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Perché i fedeli non danno più i soldi dell’8 per mille alla Chiesa di Roma

14-06-2010

di

Lo Stato contabilizza solo nel 2010 l’8 per mille raccolto nel 2007, sulla base delle tasse del 2006. Un carrozzone che non sa nemmeno se è vivo o morto continua »

Pubblicato in Italia

Lavoro: tu intanto produci, poi vediamo se ti paghiamo. Ormai non è più una libertà da difendere e l’Europa deve intervenire

10-06-2010

di

Anche al Parlamento europeo discutiamo di diritto al lavoro e di lotta alla disoccupazione. I fondi europei per la coesione – quelli che in parte sono depredati dai ladroni della spesa pubblica – servono proprio a realizzare politiche di piena occupazione. Lavoro vuol dire anche lotta alla crisi economico-finanziaria e realizzazione di politiche industriali innovative. Lavoro significa optare – nel terzo millennio – per uno sviluppo economico compatibile con l’ambiente. La green economy è un grande progetto economico e politico … continua »

Pubblicato in Italia

Giallo sul manoscritto rubato a Borges: era un’invenzione letteraria, ma i giornali inglese ritrovano il libro

10-06-2010

di

Durante un viaggio aereo Giardinelli incontra il maestro dei suoi sogni che gli permette di sfogliare un manoscritto inedito. All’arrivo Borges denuncia di averlo perduto. E Giardinelli si ispira per un racconto. Ma mentre esce in Italia (“Gente Strana” pubblicato da Manni) tre quotidiani di Londra annunciano di aver trovato l’inedito in uno strano cassetto. Dove finisce la fantasia e comincia la verità? continua »

Pubblicato in Viaggiatori che raccontano

Pagina 7 di 11« Prima...56789...Ultima »