La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Shenzhen/Hong Kong: gli operai robot di Mao e la finanza di Wall Street

05-08-2010

di

Due città vicinissime (50 chilometri) divise da un confine culturale e amministrativo. Da una parte la vita dolce degli gnomi della finanza, dall’altra le braccia senza nome, pochi soldi e vita da caserma della Cina “tigre del mondo” continua »

Pubblicato in Oriente

Il metodo Bertolaso diventa legge: secretati gli appalti, ogni funzionario capo può trattare senza controlli

05-08-2010

di

Decidono direttamente i burocrati: distribuzione a pioggia (stato, province, comuni) di poteri “secretati”. I magistrati che studiano le regole del «comma 10» temono la chiusura del cerchio dell’illegalità. Perché maggioranza ed opposizione fanno finta di niente? continua »

Pubblicato in Italia

Paolo BOLOGNESI – 30° strage Bologna “La piazza come trent’anni fa pretende la verità”

02-08-2010

di

L’esecutivo diserta la commemorazione e la miglior risposta è la pubblicazione del discorso integrale di Paolo Bolognesi, presidente dell’associazione delle vittime. Che dice: «Tutti i documenti su fatti di terrorismo vengano catalogati e pubblicati» continua »

Pubblicato in Lettere

Serbia (2) – Le auto italiane a Kragujevac: l’altra faccia della medaglia

02-08-2010

di

La produzione dei monovolume tricolori in Serbia? In pochi hanno raccontato qual è il contesto in cui gli insediamenti verranno realizzati. Un contesto figlio diretto di bombardamenti e devastanti livelli di inquinamento ambientale che stanno portando a una scia di malati di cancro continua »

Pubblicato in Europa orientale

Lo vuoi il mio ciuccio? Alla scoperta del mondo degli animali

02-08-2010

di

Lo vuoi il mio ciuccio? di Biagio BaginiDai 2 anni

Biagio Bagini, Lo vuoi il mio ciuccio?, Franco Cosimo Panini
pp. 18 – € 7,00
Piange un gattino che smette quando gli mettono in bocca il ciuccio che passa poi al coniglietto che stava anche lui piangendo. Il ciuccio rende poi sereni un cagnolino e un orsetto. Attraverso un oggetto, indispensabile al … continua »

Pubblicato in Per Bambini e Ragazzi

Kazakistan, compro casa da Lenin

02-08-2010

di

Per capire se un paese ha il fiato corto, il giornalista che arriva da lontano deve consultare gli annunci economici. È un termometro che spiega tante cose. In Bolivia – per esempio – si offrono a “buon prezzo” i numeri del telefono di un certo quartiere, non l’apparecchio. Perché i cavi restano le ragnatele di un tempo perduto, linee fragili, arrivano dove arrivano e il numero diventa un … continua »

Pubblicato in Con chi parli in viaggio

Un elefante al microscopio non assomiglia a nulla: vetriolo su Georges Perec

02-08-2010

di

La Scomparsa di Georges PerecDa lettore fiducioso nei titoli, pensavo di trovare in questo libro dieci “riscritture” o, addirittura, come è detto nella “Premessa”, dieci “reincarnazioni” del sonetto baudelairiano “Recueillement”. Fiducia, ahimè, delusa perché tolta la riscrittura lipogrammatica di G. Perec presente nel romanzo “La Disparition” e tolta la transmetrizzazione operata da J. Prèvost in “Baudelaire Essai sur l’inspiratio et la création poétique”, resta ben poca … continua »

Pubblicato in Cosa NON leggere

Le faccette del regime: un Capezzone robot – service di ogni potere

02-08-2010

di

Riecco Capezzone affacciato ai tg, con la faccetta scura scura e la pettinatura da manichino che imita quella di Berlusconi, che imita quella di Capezzone. Stavolta l’ex radicale ha intimato a Fini di dimettersi da presidente della Camera, in nome della sua dignità. Caspita. E che cosa dovrebbe fare allora Capezzone, per conquistare un minimo di dignità? Dimettersi da portavoce del piccolo re senza regno sarebbe troppo poco. Capezzone, per la sua infinita capacità di replicare ogni squallido refrain, dovrebbe … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Pagina 10 di 11« Prima...7891011