La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Il genere femminile scende nelle piazze d’Egitto: quando la democrazia spaventa noi che mangiamo ogni giorno

31-01-2011

di

Mentre le piazze bruciano, Stati Uniti ed Europa scoprono, con 30 anni di ritardo, che Mubarak non è democratico. E affidano la nascita della democrazia ai servizi segreti del vecchio regime. Andate a vedere “L’innocente”, film che racconta quale vita ignobile e quanti delitti sono stati commesi nel nome della «stabilità» continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Mentre il Medio Oriente brucia, Gheddafi compra 100 milioni di azioni Finmeccanica: diventa un po’ padrone di armi, navi e aerei. Non si sa mai

31-01-2011

di

Cento milioni di euro per incamerare il 2% del pacchetto azionario di Finmeccanica, la holding che controlla le principali industrie del comparto militare, aeronautico e spaziale italiano. Li ha sborsati la Lybian Investment Authority (LIA), l’autorità governativa libica che gestisce i fondi d’investimento in numerosi settori, da quello immobiliare, petrolifero ed industriale alle grandi infrastrutture, al turismo e all’agricoltura, in Libia come all’estero. Ma la vera partita si … continua »

Pubblicato in L'inchiesta

I tour operator vendono l’incontro con Cesare Battisti, ottava meraviglia del Carnevale di Rio

31-01-2011

di

Dovrebbe uscire a febbraio e le agenzie sono pronte a sollecitare la curiosità dei turisti italiani. Spiarlo da lontano mentre prende il sole a Copacabana o avvicinarlo per l’autografo sui suoi libri. Interviste a pagamento, brindisi e conferenze: é davvero terribile ma gli affari sono affari continua »

Pubblicato in America del Sud

Papà e mamma divorziano, i libri fanno sognare la mia solitudine

31-01-2011

di

Ragazzi
Il libro selvaggio
di Juan Villoro

trad. di E. Rolla

Salani

euro 13,00

“Vi racconterò quello che mi è successo quando avevo tredici anni”: così inizia la storia di Juan che, a causa della separazione dei genitori, è costretto a passare le vacanze presso uno strano zio – zio Tito – che vive in mezzo ai libri, in una vecchia casa scricchiolante, polverosa … continua »

Pubblicato in Cosa Leggere

Giancarla CODRIGNANI – La migliore risposta al dito medio della Santanché è usare il pollice per spegnere la Tv

31-01-2011

di

Fino a qualche tempo fa la Santanché ripeteva che Berlusconi era un mostro. Adesso sottosegretario nel governo insultato, mentre la sua agenzia controlla la pubblicità del Giornale di famiglia, rovescia il giudizio morale. Si è scritto che la moglie di Mubarak voleva scappare in Italia, ma come poteva presentarsi in questura dichiarando “sono la zia di Rudy”? continua »

Pubblicato in Lettere

Una preghiera a Gianni Morandi: da Sanremo in eurovisione lancia un SOS, l’Italia non ne può più

31-01-2011

di

Nessuna novità al Festival: raccomandati, inciuci, scopiazzature di vecchie canzoni e le sciocchezze (molte seriose) di opinionisti tuttologi di ogni frivolezza continua »

Pubblicato in Musica

Caro Domani, mio nonno contadino (sopravvissuto ad Auschwitz) mi ha insegnato a dire “No” alle ingiustizie

31-01-2011

di

Questa è una piccola storia veronese. È la storia di mio nonno e dei suoi racconti a me da bambino. Mio nonno, Angelo Banali, era nato nel 1889 a Verona. Trovatello e di lavoro stradino, catturato e prigionierio nei pressi del Piave durante la prima guerra mondiale e mandato a costruire trincee per fare da bersaglio per i cecchini italiani, sopravvissuto e tornato a Verona, si è sempre rifiutato di andare in piazza a cantare “Faccetta Nera” durante il fascismo, … continua »

Pubblicato in C'è posta per noi

L’italiano maschio non è il sultano che sognano le culture autoritarie

31-01-2011

di

Eppure il mito non muore: affascina il ventre molle della nazione. Ma non siamo così. Lo racconta Gianguido Palumbo (“Noi Italiani da 150 anni”) nel viaggio tra vecchi e nuovi protagonisti dall’unità ai nostri giorni continua »

Pubblicato in Italia

Pagina 1 di 1412345...10...Ultima »