La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

WikiLeaks, la trave nell’occhio del potere

24-01-2011

di

Dopo il recente caso dei documenti Palestina-Israele, torna d’attualità il tema dei segreti dei potenti. Quelli italiani compresi, che si riempiono la bocca con parole come “libertà” e poi agiscono come se si fosse in una dittatura soft dove, dalle classe medie in giù, non c’è istanza che interessi i politici continua »

Pubblicato in Società

Non è colpa degli operai fannulloni (accusa di Marchionne) se la Fiat vende meno automobili. Ecco perché

24-01-2011

di

Fiat 500 - Foto di Moyan BrennInserirsi nel dibattito riguardante la crisi dell’industria automobilistica nazionale non è certo cosa facile. Troppi fattori influenzano strategie e decisioni: dagli strascichi dell’ultima crisi economica alla globalizzazione, dalla politica economica all’economia politica, dai problemi legati al costo del lavoro a quelli che propongono le più diverse delocalizzazioni, e poi il Lingotto, Mirafiori, Pomigliano, ecc. Oltre, naturalmente, ai problemi … continua »

Pubblicato in Italia

Osanna alle Maddalene italiane del nuovo millennio. Rendiamo grazie al boss

24-01-2011

di

Chissà se è ancora valido il Comandamento ‘Non nominare il nome di Dio invano’, oppure è stato sospeso per illegittimo impedimento dei berluscones a osservarlo. A noi atei (benché in Italia abbiamo seguito tutti quanti le lezioni di catechismo) sorge ogni genere di dubbi ascoltando in tv certi ipercattolici confondere il nome del loro Dio con quello del loro boss. Così, il solito Luigi Amicone, ad Omnibus, ha sostenuto una tesi veramente originale per difendere l’indifendibile. Ha spiegato che i … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

A cavallo per Catania: storie di mafia, animali e simboli

24-01-2011

di

Piccoli calessi paralizzano il traffico di Catania, ma nessuno protesta: chi impugna le briglie non va “disturbato”. E le corse clandestine accendono le notti della Sicilia del Sud continua »

Pubblicato in Italia

Gianfranco PASQUINO – Nostalgia di un Paese decente

24-01-2011

di

In un paese decente, il capo del governo e i ministri che organizzano e partecipano a feste con ragazze seminude, magari minorenni, alle quali danno soldi, magari venendone ricattati, una volta scoperti si dimetterebbero. Anzi, risulta che si sono regolarmente e rapidamente dimessi. Nessuno di loro ha mai ritenuto di potersi difendere vantando che quello, le frequenti feste con donne seminude, anche minorenni, alcune delle quali fatte eleggere in assemblee provinciali e regionali, è “il suo stile di vita”.
continua »

Pubblicato in Lettere

Papy Doc, quando la tentazione arriva in Tanzania

24-01-2011

di

Il miracolo delle carni, non importano i sessant’anni di differenza. Se il benefattore è un uomo pio, Dio lo benedica continua »

Pubblicato in Italia

Afghanistan e non solo: perché si muore per niente, sulla base di promesse infondate

24-01-2011

di

In un Paese che non sa più fare domande, diventa sempre più complicato ragionare sullo stato delle alleanze internazionali di natura militare, come la Nato. La retorica sul pericolo musulmano cavalca amene falsità sui reali contenuti dell’Islam e fa buon gioco all’inutile esercizio della forza. Anzi, ai poteri illegali mischiati a quelli che sostengono di volerci difendere continua »

Pubblicato in Chi cerca la Pace

L’Italia dei vinti alza la testa: perché un gigantesco inceneritore nella food valley che determina il benessere di Parma?

24-01-2011

di

Migliaia di persone protestano nelle strade, negli auditori. Il silenzio imbarazzato delle autorità e il pentimento del sindaco: “Se dovessi decidere oggi non lo farei”, ma le penali da pagare sono pesanti e il mostro cresce. Dalla Germania e dalla Virginia le voci dei grandi esperti scandalizzati: “Una follia”. Chissà se i consumatori compreranno ancora pasta, conserve, prosciutto e formaggio “cresciuti” fra i veleni continua »

Pubblicato in Italia

Pagina 4 di 14« Prima...23456...10...Ultima »