La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17”. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

La confessione di un pubblico ministero: “Siamo effettivamente degli eversori”

03-02-2011

di

“Ogni magistrato soffre di disturbi mentali” per la sciagurata consuetudine di applicare le regole della Costituzione. “Confessiamo di essere politicizzati e non apolitici come dichiaravano di essere la maggioranza dei giudici fascisti e dei giudici asserviti alla P2” continua »

Pubblicato in Società

Cari cattolici berlusconiani, il vostro Cavaliere sfugge ai processi e voi continuate a difendere un presidente che passa le notti “caste” con ragazze che caste non sono trascurando il dramma del Paese

03-02-2011

di

Qualificati esponenti del “Popolo delle libertà” si sono dichiaratamente rivolti, come cattolici, all’opinione pubblica con una lettera aperta nella quale mettono in guardia contro la “gogna mediatica” e contro “l’onda nera” che sta travolgendo il Presidente del Consiglio, sino ad “oscurare il senso del nostro lavoro quotidiano per il bene comune” ed invitano conseguentemente a “sospendere il giudizio” in attesa che “il percorso di accertamento dei fatti sarà completato” ed attenendosi, fino ad allora, al principio della “presunzione di innocenza”…. continua »

Pubblicato in C'è posta per noi

Inchiesta europea: Tg1 maglia nera dei telegiornali dell’Unione

03-02-2011

di

Ultimo in politica estera, primo nel raccontare le frivolezze. Dedica all’ecomonia e ai problemi del lavoro metà dello spazio che impegnano i tg ufficiali di Germania, Francia, Inghilterra, Spagna. Si rifà con la politica gonfiata a favore del governo. Risultati dello studio sull’uso degli spazi nei telegiornali dell’Osservatorio Europeo sulla Sicurezza e dell’Osservatorio di Pavia continua »

Pubblicato in Società

L’ultimo romanzo di Frei Betto: le donne lo ascoltano, ma i mariti non si fidano di Gesù

03-02-2011

di

“Lui predica, predica e predica mentre i romani si avvicinano dal mare. Dove finiremo?”. “Perché non apre bottega? si costruiscono tante case, c’è bisogno delle braccia di un falegname. Invece…> Lo scrittore brasiliano ricostruisce la diffidenza e l’amore per l’uomo nuovo così diverso dagli altri uomini. Anticipiamo un brano del libro pubblicato dall’Emi, Palestina quotidiana di 2000 anni fa continua »

Pubblicato in L'appuntamento con Frei Betto

Tutte prostitute e tutti papponi?

03-02-2011

di

Io sono mia - Foto di Antonella BeccariaI numerosi cartelli che c’erano al flash mob di Torino con su scritto ‘Cavaliere, l’Italia non è una repubblica fondata sulla prostituzione. Dimissioni’ sono sembrati efficaci alla maggior parte di noi a Genova, che infatti li hanno ripresi al flash mob genovese. Qualcuna ha sostenuto che quella scritta dava adito ad una ‘colpevolizzazione’ della prostituzione, e … continua »

Pubblicato in Donne

Non cedete alla curiosità che uccide i gatti: dunque non comprate il labirinto femminile che in tv raccomanda Lele Mora

03-02-2011

di

Curiosity killed the cat - Foto di Luca SofficiBiografico – Abitare il sogno di Franco Vassia, Stampa Alternativa, euro 25,00

A metà strada tra romanzo e biografia, il libro racconta la vita di Pippo Pollina, musicista e cantautore siciliano impegnato. La sua è una storia di coraggio civile, di denuncia della mafia iniziata con la collaborazione alla testata “I Siciliani” … continua »

Pubblicato in Cosa Leggere, Cosa NON leggere

Per guarire dalle crisi (pubbliche e private) otto settimane di silenzio e meditazione

03-02-2011

di

Non solo problemi personali, anche il caos che dall’esterno soffoca la nostra serenità: si può uscire dal tunnel attraverso la solitudine di un’intelligenza programmata continua »

Pubblicato in Salute

Presidente Napolitano, ecco come salvare l’Italia dalla catastrofe annunciata

03-02-2011

di

Quattro consigli (solo consigli) per il Quirinale: La Valle: si denunci la distruzione dell’ordine costituzionale; Pasquino: usi lo strumento dei messaggi alle Camere; Spadon: la chiave forse nel recupero della storia istituzionale; Lenzi: alla ricerca della centralità parlamentare perduta continua »

Pubblicato in Lettere