La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

LE INCHIESTE DEGLI STUDENTI – “Dal mare albanese sognavo la Puglia, ma non è facile sbarcare in Italia”

24-02-2011

di

Le inchieste degli studenti dell'Università di ParmaPerché un ragazzo cinese attraversa il mondo per frequentare la nostra università? La laurea in giornalismo lo obbliga a un’esperienza straniera. E Wang scopre un’informazione che sconvolge l’obbedienza dei codici di Pechino continua »

Pubblicato in I laboratori dell'Università di Parma

Stupri italiani: quando una notizia è a portata di mano, ma non la si vede (o si finge di non vederla)

24-02-2011

di

Una nuova video inchiesta dell’”italiano in maschera”. Che stavolta perlustra la rete e si imbatte in un fenomeno neanche così nascosto: la vendita di materiale porno che, per vendere, ammicca neanche troppo velatamente alla violenza contro le donne continua »

Pubblicato in L'italiano in maschera

Giancarla CODRIGNANI – Prigioni in cambio di petrolio e adesso che le dittature svaniscono noi primo mondo piangiamo sul latte versato

24-02-2011

di

Dall’altra parte del Mediterraneo il 70 per cento della popolazione ha meno di 30 anni: si è liberata dalla sofferenza dovuta alla complicità dei Paesi “civili” e adesso presenta quel conto che “minaccia la nostra civiltà”. È sempre andata così, ma nel passato l’ipocrisia giocava almeno su due corde: traffici con le dittature di Pinochet e Saddam Hussein e amicizie segrete con le opposizioni democratiche. Difficile, adesso, dopo i baciamano a Gheddafi continua »

Pubblicato in Lettere

Chi ha paura dei Fratelli Mussulmani, integralisti dandy?

21-02-2011

di

L’Europa ha paura, ha paura l’America che non sopporta Obama: Algeria, Libia, Egitto, Tunisia, Barheim finiranno nelle mani dei Fratelli Mussulmani. Non è proprio così e i Fratelli non sono il peggiore di tutti i mali. Ecco perché continua »

Pubblicato in Mediterraneo

LE INCHIESTE DEGLI STUDENTI – Dopo la laurea: noi disabili non siamo studenti diversi, ma la parità si complica nel trovare lavoro

21-02-2011

di

Le inchieste degli studenti dell'Università di ParmaIl racconto di una ragazza in carrozzella: “Al mattino mi aiutano a vestirmi, il pulmino mi porta all’università. Scale, mensa, spostamenti da un’aula all’altra. Mi arrangio e i compagni mi danno una mano”. In più i portatori di handicap hanno le stesse difficoltà di ogni laureato che cerca un posto. Con qualche svantaggio, “ma sono ottimista” continua »

Pubblicato in I laboratori dell'Università di Parma

Azzurra CARPO – La Libia brucia, l’Europa balbetta, l’Italia tace

21-02-2011

di

“Ripetete una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”, insegnava Joseph Goebbles, Ministro della Propaganda nel regime nazista. In queste settimane incandescenti, una veritá viene ripetuta cento, mille, un milione di volte nei paesi del mediterraneo: esigere regimi politici democratici é un diritto. La protesta che sparge il sangue di centinaia di ragazzi apre una nuova storia in Tunisia e in Egitto. Adesso la … continua »

Pubblicato in Lettere

LE INCHIESTE DEGLI STUDENTI – La multinazionale del malaffare chiamata P2

21-02-2011

di

Le inchieste degli studenti dell'Università di ParmaLa loggia di Gelli in Argentina e Uruguay, il Banco Ambrosiano di Calvi, la realtà nascosta dalla Rizzoli-Corriere della Sera che compra giornali a Buenos Aires per mascherare i delitti della giunta militare. E l’ombra sinistra di monsignor Marcinkus: impedisce a Giovanni Paolo II di scoprire il massacro argentino e il rifugio dei capitali trafugati nei paradisi fiscali. … continua »

Pubblicato in I laboratori dell'Università di Parma

LE INCHIESTE DEGLI STUDENTI – Prostituzione: una notte in strada, il mio corpo per i tuoi soldi

21-02-2011

di

Le inchieste degli studenti dell'Università di ParmaDalla sera al mattino assieme alle ragazze che si vendono: spariscono nelle automobili o ricevono in casa, dentro appartamenti da studentesse dove i clienti vanno e vengono. “Abbiamo cominciato perché non sapevamo come sopravvivere, poi ci si prende gusto a guadagnare così”. E intanto si rifugiano nella religione e aborto continua »

Pubblicato in I laboratori dell'Università di Parma

Pagina 4 di 13« Prima...23456...10...Ultima »