La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Sono contento di aver vissuto assieme a voi gli anni che hanno affondato Berlusconi

30-12-2011

di

Due anni e mezzo, nemmeno all’asilo è riuscito ad andare. Domani finisce oggi. Chiude una esperienza esaltante, unica e «profetica». Ho iniziato a collaborare con «Domani on line» fin dal numero zero, un articolo sulla profezie e proseguendo con il secondo sempre sulla profezia, quasi inconsciamente intuissi che Domani sarebbe stata una parola profetica. A distanza di due anni e mezzo chiude. Succede se le mani che fannio un giornale sono pochi. Lo capisco perfettamente: sono nelle stese … continua »

Pubblicato in Società

“La lattina”, l’articolo più letto

30-12-2011

di

Lucia Masina, docente di storia dell’arte e storia della grafica all’accademia delle Belle Arti dell’Aquila, ha raccontato la storia degli “oggetti che sono cresciuti con noi”: un successo di 71.214 letture continua »

Pubblicato in Gli oggetti che sono cresciuti con noi

Solo Bersani può salvare il Pd

30-12-2011

di

Il Pd deve essere una sintesi, me lo hanno insegnato Moro, Bachelet, Elia e Scoppola: i cattolici che vogliono bene al Paese non scelgono sulla base dell’identità culturale, ma stanno con chi ha un progetto che fa bene alla nazione (elezione segreteria Pd, ottobre 2009) continua »

Pubblicato in Italia

Scrivere per Domani non mi fa sentire straniero

30-12-2011

di

La mia amica mi ha regalato un bellissimo quaderno. Il quaderno della fortuna. Sul davanti del quaderno c’è il disegno di un agricoltore con un carretto tirato da due mucche. Dietro una piccola spiegazione di cos’è il frumento. È scritto: “la pianta del frumento è coltivata in tutto il mondo”. Un regalo bellissimo. Un quaderno dove scrivere. Un spazio che ospita la scrittura. Come il giornale online Domani. Per quasi un anno ho scritto nella rubrica Con questa … continua »

Pubblicato in Con questa faccia da straniero

L’informazione non può essere spenta. Nella rete lo spazio c’è

30-12-2011

di

Messico e Guatemala - Foto di Saverio Tommasi

Ho deciso di salutare la chiusura di Domani (e augurando che il nuovo anno sia migliore del passato) pubblicando le migliori 102 foto che ho realizzato questa estate, fra il Messico e il Guatemala. Si possono visitare a questo indirizzo: http://www.saveriotommasi.it/blog/messico/.

Sono realizzate con una macchinetta digitale da ottomila pixel, decisamente amatoriale. … continua »

Pubblicato in L'italiano in maschera

A come Alfabeto dell’Africa: il giornale mi mancherà

30-12-2011

di

On the Road to N'Djamena - Foto di The Grabbers ClubSud del Ciad – Scrivere un Alfabeto dell’Africa è per me fermarmi un attimo la sera a casa o nei villaggi e mettere nero su bianco quello che sto vivendo, sognando o anche solo semplicemente curiosando nella periferia della storia in fondo al Ciad. Una sosta per capire, scoprire, … continua »

Pubblicato in Alfabeto dell'Africa

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

30-12-2011

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia inopinata che lascia francamente smarriti. E soprattutto è una perdita: perché il giornale è stato uno spazio di libertà, in … continua »

Pubblicato in Lettere

Domani-Storia – Il mio Novecento è finito mentre un fuorilegge si aggirava per l’Europa parlando a nostro nome

30-12-2011

di

Ripubblichiamo il diario di un protagonista del secolo passato. È un brano del libro “Quel nostro Novecento” (Ponte alle Grazie): la notte del fascismo, la guerra, la Costituzione, il Sessantotto. Quando le SS portavano via gli uomini che a Roma viaggiavano in tram. Dossetti, Medio Oriente e America Latina: “Dirigevo l’Avvenire d’Italia quando è cominciato il Concilio” continua »

Pubblicato in Italia

Pagina 1 di 1412345...10...Ultima »