La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Libri e arte » Per Bambini e Ragazzi »

Balilla in bicicletta, figlio del podestà nell’Italia 1943

01-07-2010

di

Bernardo e l'angelo nero di Fabrizio SileiDai 4 anni

Tomi Ungerer, Lo strano animale del signor Racine, Nord-Sud Edizioni
Pagg. 32 – € 13,00

Ritorna, dopo tristi anni di assenza, uno dei più affascinanti libri per la prima infanzia. È la storia di un signore molto studioso che è convinto di aver scoperto un animale fino allora sconosciuto: lo presenterà addirittura all’Accademia delle Scienze di Parigi. Invece… scopriremo che due bambini sono i protagonisti di uno scherzo esaltante. Tomi Ungerer è anche autore delle meravigliose illustrazioni.

Dagli 8-9 anni

Anna Lavatelli, Rompibot, Einaudi Ragazzi
Pagg. 196 – € 10,00

Anna Lavatelli è una scrittrice molto nota: autrice di libri di grande successo come “Bimbambel” (ed. Interlinea) per bambini piccoli e di molti romanzi per l’età della scuola elementare. Questo divertente Rompibot ha per protagonista un robot efficientissimo che però ha il difetto di esagerare.

Dai 9 anni

Kate Klise – M. Sarah Klise, Un fantasma in soffitta, Ed. Il Castoro
Pagg. 154 – € 12,50

Un romanzo assolutamente piacevole e divertentissimo. Il protagonista è uno scrittore di successo che cerca, per scrivere un nuovo romanzo, una casa tranquilla. Capita, invece, fra vecchie pareti abitate da Elettra, una fantasma con la passione della scrittura. Un libro scritto in modo diverso (cioè senza i tradizionali capitoli) che appassiona e coinvolge.

Dai 9 anni

Troy Blacklaws, Bafana Bafana. Una storia di calcio, di magia e di Mandela, Donzelli editore
Pagg. 91 – € 13,00

Un bambino sudafricano è un grande appassionato di calcio e fa il tifo per la squadra nazionale, chiamata Bafana Bafana: vuole vederla giocare a tutti i costi. Dal suo lontanissimo paese andrà in città per vedere un incontro nel quale giocano i suoi beniamini. Un viaggio in cui realtà e magia trovano un meraviglioso appassionante equilibrio. Illustrazioni molto vivaci caratterizzate dalla tradizione africana.

Dai 12 anni

Fabrizio Silei, Bernardo e l’angelo nero, Salani editore
Pagg. 185 – € 13,00

Storia di un ragazzino dodicenne, sempre in divisa da balilla, figlio del podestà e del segretario politico del partito fascista, durante i lunghi mesi che, dopo l’8 settembre 1943, precedono la fine della guerra. La bicicletta è la sua passione. Un libro di grande interesse ambientati in un drammatico periodo della nostra storia recente, che fa da spunto al contrasto generazionale fra padre e figlio.

Nella loro "Libreria dei ragazzi" di via Tadino a Milano, Gianna e Roberto Denti continuano a far sognare generazioni di piccoli lettori che diventano grandi sfogliando favole e racconti.

Libro Gratis