La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

C'è posta per noi »

Caro Domani, le mafie sono tra noi, al nord, e anche se i sindaci negano sono i cittadini che per primi se ne devono rendere conto

22-12-2011

di

Caro Domani, le ultime tre settimane, tra le tante notizie che i giornali ci hanno dato, ce ne sono alcune che credo meritino particolare attenzione: la presenza delle mafia al nord. Per citarne solo alcune, i sequestri del “tesoro” dei clan dei casalesi hanno riguardato praticamente tutta l’Emilia Romagna (Parma, Reggio, la provincia di Bologna, quella di Rimini). I complici del boss Michele Zagaria vengono cercati a nord e solo un paio di giorni fa, a partire da Aosta, sono stati individuati personaggi che, per conto della ‘ndrangheta, taglieggiavano imprenditori che si occupano di edilizia e archeologia.

Eppure, ogni volta che un blitz di magistratura e forze dell’ordine finisce sulle pagine dei quotidiani, c’è chi si stupisce. Un sindaco della provincia bolognese se ‘è presa con i cronisti sostenendo che devono smetterla di dire che il suo territorio è infiltrato. Ma, mi chiedo, com’è possibile che ancora oggi si possa addossare la “colpa” della presenza delle mafie al nord a chi le racconta? Questo sindaco, così come molti suoi colleghi, dovrebbe interrogare prima se stesso. E rispondersi con franchezza. Il quesito è semplice: è davvero sicuro che la zona che governa sia da considerare franca? Non avrà qualche colpa, almeno di omissione?

Ecco, credo che per combattere le mafie occorra prima di tutto passare da sé e tenere gli occhi aperti. Guardando, forse c’è caso di vedere certi fenomeni prima che i magistrati emettano mandati di cattura e che i giornalisti li riportino. Un po’ più di responsabilità collettiva non guasterebbe.

 

Commenti

  1. Frank Crescentini

    Le comunico che durante una mia investigazione dove uso la partecipazione di psykics investigators ho ricevuto un’informazione dove uno dei medium ha intercettato l’indirizzo dove Ylenia dovrebbe stare. Se la cosa le interessa mi faccia sapere e se ci si mette dacc’ordo posso fornire

    1) l’indirizzo, citta’, stato dove Ylenia si dovrebbe trovare

    2) il nome del gruppo che mi ha fornito l’informazione

    3) copia dell’e-mail dove il presidente del gruppo mi passa l’informazione

    4) copia dell’e-mail che io personalmente ho mandata a Romina Power informandola dell’ scoperta

    5) Informazioni dei mie 16 anni di partecipazione in questa vicenda e le 9 famose domande a cui I carrisy non vogliono rispondere.

    Mi faccia sapere se ci si mette d’accordo posso considerare di darvi l’esclusiva !

    Grazie,

    Frank Crescentini

    F.C.Investigations

    Calf. State. Lic. PI # 18368.