La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

C'è posta per noi »

Caro Domani, lo sai che esiste l’Associazione Scrocconi Milanesi? Ecco come funziona

11-04-2011

di

A Milano da anni agisce la A.S.M. associazione scrocconi milanesi. Le gesta mi sono state raccontate da un associato di origine siciliana ovviamente con la promessa dell’anonimato. Il più brillante dei soci denominato ‘o barone è noto per i travestimenti. Riesce a passare impunemente vestito da chef dalle cucine delle feste private, da quelle della Scala a quella di noti stilisti senza perdersi appuntamenti istituzionali dal Circolo della Stampa alla Assolombarda, dalle feste dei consolati a quelle della nobiltà milanese. ‘O barone nasconde in una valigetta lo smoking che usa per le feste alla Scala.

Un’altro obiettivo degli associati è quello di mangiare così tanto da stare male pur di fare onore da intrusi agli ignari ospiti. L’anonimo mi ha rivelato che una sera ha fatto fuori due vassoi di pizzette, tre di pasticcini e due bottiglie di Dom Perignon. Gli scrocconi sono abili nel levare i miglior bocconi alla Moratti, di distrarre Sgarbi nel sottragli le trenette al pesto e così di seguito. Un altro celebre associato si è presentato a una festa qualificandosi assistente di Barenboim con tanto di bacchetta e partiture:

L’ASM ha deciso di nominare socio onorario dopo le ultime zingarate di Aquila e di Lampedusa. SIlvio Berlusconi.

La motivazione dell’anonimo scroccone èmolto lineare. Il Cavaliere a spese degli italiani riesce a prendersi meriti che non gli spettano, case e averi di cui non ha speso un soldo. Vedi il precedente illustre della marchesina Casati Stampa. Villa di Arcore pagata con azioni di una società inesistente, mediatopre il giovane avvocato Previti. Anni fa, ma la cultura non cambia. Scommettiamo che la casa di Lampedusa di cui sembrerebbe sia stato stipulato il preliminare di vendita viene pagata con titoli di stato portoghesi?