La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

C'è posta per noi »

Caro Domani, sono fuggita in Bangladesh perché questa Italia razzista non vuole aiutare i migranti

15-07-2010

di

Mi chiamo Livia Bellina. La mia storia si trova su Google, il mio sito è http://www.mobilediagnosis.net. Ero medico a Lampedusa e ho presentato con Eduardo Missoni – che ha creduto in me e mi ha permesso di fare tutto quello che sto facendo – un lavoro sul diritto alla salute negato a Lampedusa ai migranti. Hanno eliminato quasi tutti i medici pubblici dal poliambulatorio di Lampedusa tagliando, con la scusa del risparmio, quasi tutte le specialità di quello che era il “modello Lampedusa”, preso ad esempio dalla Comunità Europea. Tutti conniventi: hanno fatto affari con il dottor Manenti, associato al progetto (e protagonista del dvd “La mafia è bianca”) con gente di spicco della cooperazione (Manenti è indagato per mafia). Un noto cooperante mandato dall’alto per sostenere che Lampedusa non aveva migranti, non aveva malaria, insomma era un paradiso grazie al ministro Maroni… Mandato a sciacquare i panni sporchi in casa, cosi non hanno testimoni. Hanno comprato tutti. Io ho sbandierato la cosa in tutti i convegni sui migranti, ho chiesto aiuto per quello che succedeva ai migranti e ho detto: “siete complici”.

Adesso sono in Bangladesh, dove sto impiantando la mia telemedicina lowcost nei rural per Muhammad Yunus (inventore del Microcredito, ndr). Infatti è più facile lavorare, almeno per me, con un Nobel che in Sicilia e mi vergogno di essere italiana.

Il bello è che i fondi eurpopei per i rifugiati continuano a scorrere nelle stesse tasche: serviranno per pagare i “respingimenti accompagnati” o le casse da morto?



 

Commenti

  1. viviana randazzo

    E’ giusto non sprecare. E’ giusto risparmiare. Ma quello che stanno facendo a Lampedusa è criminale. Eliminano i servizi sanitari esistenti, quelli nei quali la gente fa affidamento da 25 anni, e spendono gli stessi soldi, e forse di più, per pagare altri soggetti per fare lo stesso lavoro. I medici del servizio pubblico non sono “amici”, non portano voti e, spesso, “rompono”, come la dottoressa Bellina, che denuncia, chiede, protesta, partecipa. Come diceva Gaber, “la libertà è partecipazione”. I soldi arrivano, ma devono finire agli amici dell’MPA che applica lo Spoil System a tutti livellii: eri stato assunto dal precedente governo? oggi ci siamo noi e devi lasciare il posto, se non sei blindato.