La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17”. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

» Inchieste

La mia Scuola

Il mondo salvato dai ragazzini: se il valore della cultura viene riconosciuto da chi ha 14 anni

27-10-2011

di

Dopo le promesse di Berlusconi che diceva di voler ricoprire d’oro gli insegnati, è arrivato Brunetta che ha gettato fango sulla scuola accusando i docenti di lavorare poco e male. La categoria che dovrebbe preparare i giovani al futuro viene calpestata ogni giorno senza capire che “ci sono delle persone che ancora combattono per cambiare il mondo in meglio ed essi sono i professori” continua »

Pubblicato in La mia Scuola

Matematica, croce senza delizia per gli studenti italiani

24-10-2011

di

Ha il fascino di “una esperienza erotico intellettuale” che non incanta i nostri ragazzi. Solo il 9 per cento raggiunge l’eccellenza; 5 per cento nel campo delle scienze, percentuali inferiore ai paesi dell’Ocse. “Studiate”, l’appello di Ilvo Diamanti. “Meglio precari oggi che servi per sempre” continua »

Pubblicato in La mia Scuola

La scuola della Gelmini – Per diventare presidi bisogna rispondere a 5663 quiz pieni di errori, ma 42 mila docenti non hanno scelta

03-10-2011

di

Cosa spingerà circa 42.000 docenti ad affrontare le prossime – e discusse – preselezioni per il concorso a dirigente scolastico? Penso che i moventi principali siano due: a) guadagnare di più; b) cercare una via di fuga dal duro lavoro dell’insegnante. Se qualcuno racconta che vuol fare il preside perché si sente vocato a tale nobile missione, meglio non credergli.

continua »

Pubblicato in La mia Scuola

I dubbi del professore: cultura vuol dire libertà, ma cos’è rimasto ai ragazzi degli insegnamenti seminati fra i banchi di scuola?

29-09-2011

di

Scuola di Barbiana - Foto di PracucciArricchendo costantemente la propria cultura, si tenta, anche se invano, di avvicinarsi all’irraggiungibile traguardo della Perfezione, attraverso la conoscenza di quanto di meglio, ma anche di peggio, si è detto, fatto e pensato, dagli albori dell’umanità ai giorni nostri, sulle questioni che più ci interessano; un Sapere Totale è impensabile, forse anche per Domineddio. Non è però vero, … continua »

Pubblicato in La mia Scuola

Se l’alunno che va male è figlio del medico che cura l’insegnante

19-09-2011

di

Prof alle corde: ragazzi che non vogliono brutti voti, genitori che pretendono la promozione. La Gelmini ha tagliato i soldi e ogni scuola-azienda imperversa nel mercato, depliant retorici come pubblicità di detersivi continua »

Pubblicato in La mia Scuola

Si aprono, per così dire, le scuole

12-09-2011

di

Mettiamo che io abbia un bambino da mandare in prima elementare in questi giorni. Mettiamo che il ragazzino si trovi in una classe con 28 compagni (20.000 insegnanti in meno comportano l’aumento del numero degli alunni), di cui dodici variamente cinesi, marocchini, peruviani. Che cosa farò pensando al futuro del mio bambino? per quanto sostenitrice della scuola pubblica e della multiculturalità, farò un po’ di conti e, se … continua »

Pubblicato in La mia Scuola

Università italiane declassate nel mondo, noi studenti sappiamo perché

08-09-2011

di

Nessuno conosce la realtà delle università italiane come gli studenti: esami che sono farse o addirittura truffe, professori impreparati, ragazzi ignoranti. Perché tanto la laurea è solo una questione di pazienza più che di merito. A noi non resta che la testimonianza e la denuncia di un sistema malato. E le grandi università d’Europa, America, Cina e Giappone ridono di noi continua »

Pubblicato in La mia Scuola

Scuola, tagli illegittimi: e le Regioni cosa fanno?

04-08-2011

di

Scuola bene comune - Immagine di GenitoreattivoIl 29 luglio scorso il Consiglio di Stato ha emesso una sentenza destinata a far parlare di sé, qualora la politica – e, nella fattispecie, l’opposizione – decida finalmente di svolgere il proprio mandato costituzionale. Noi, insegnanti, genitori, Ata, studenti, insieme all’associazione Per la Scuola della Repubblica, abbiamo fatto il nostro dovere di cittadini e lavoratori, esigendo che … continua »

Pubblicato in La mia Scuola