La Lettera

Per Terre Sconsacrate, Attori E Buffoni

Governo denunciato

di

L’ho fatto. L’avevo scritto, l’ho fatto. Stamani sono stato alla Procura della Repubblica di Firenze e ho denunciato il governo. Ho presentato due esposti recanti la “notitia criminis” concernente il favoreggiamento dello squadrismo, il primo, e varie fattispecie … continua »

Dire, fare, mangiare

E la chiamano cellulite

di

L’estate ci mette a misura con il nostro corpo. La maggior parte delle donne si confronta con il problema della cellulite. Premesso che la cellulite è molto diffusa e non si può prescindere da una predisposizione personale ad averla o … continua »

Lettere

Raniero LA VALLE – “Perché mi odiano?”. Cavaliere, è amicizia rispondere

17-12-2009

di

Berlusconi lo ha sentito soprattutto come uno sfregio morale. A lui, e a Milano! Ha scritto un leader pacifista, Enrico Peyretti: “Berlusconi ferito, umiliato e offeso lo sentiamo umanamente più vicino a noi. Nessuno offenda il potente nella sua fragilità”. E umana, così da riavvicinarlo alla gente comune, è la domanda che l’aggredito ha rivolto a don Verzè e agli altri suoi amici: … continua »

Pubblicato in Lettere

Raniero LA VALLE – Cavaliere ferito ma sempre sovrano

14-12-2009

di

Raniero La Valle ha scritto questa analisi poche ore prima dell’allucinante aggressione che ha ferito il presidente Berlusconi; poche ore prima del suo discorso molto duro verso le Istituzioni gridato in piazza del Duomo a Milano. Nella nota che accompagna l’articolo, La Valle spiega di non aver preso in considerazione l’intervento del capo del Governo a Bonn, dove “è andato oltre alla compatibilità con la carica che ricopre” nell’accusare la Corte Costituzionale composta da magistrati nominati “dagli ultimi tre presidenti … continua »

Pubblicato in Lettere

Riccardo ORIOLES – Piazze Internet e vecchio mondo

10-12-2009

di

Se avete passato gli ultimi anni a prevedere le ricadute politiche di internet è probabile che dal cinque  dicembre in qua vi sentiate un po’ meno utopisti e molto meno isolati. E’ stata la prima manifestazione grossa interamente organizzata su internet, senza Vip – gli organizzatori si sono dimessi tutti appena fatto il loro lavoro) e senza politici di mestiere.
La prima, veramente, no: un paio d’anni fa, col Rita Express, molti studenti s’erano organizzati su internet per organizzare manifestazioni … continua »

Pubblicato in Lettere

Marisa BAFILE – Io, figlia di emigranti, mi vergogno di questa Italia

07-12-2009

di

“Quando ascolto le dichiarazioni xenofobe e razziste di certi politici, quando scopro che in vista delle prossime elezioni conviene calcare la mano contro gli immigrati, provo un senso di vergogna” continua »

Pubblicato in Lettere

Giancarla CODRIGNANI – Se la Rete invade la piazza e i partiti si accodano ai ragazzi del “No B Day”

03-12-2009

di

Cari amici della Rete, che avete inventato il NO-B Day, grazie. In quanto elettrice e sostenitrice del PD credo che abbiamo il dovere di avvertire i dirigenti che o nessuno di noi capisce nulla – cosa che escludo, non foss’altro perché anche voi, almeno in parte, li votate – oppure il deficit di conoscenza è loro. Possiamo lasciare a D’Alema, Violante e Letta la libertà di cercare soluzioni bipartisan, che tutti sanno inutili perché il governo vuole soltanto la loro … continua »

Pubblicato in Lettere

Norberto LENZI – Io magistrato spero nei coccodrilli

30-11-2009

di

“Quando il ministro Alfano ha detto che Berlusconi fin dal 1994 si era adoperato per risolvere i problemi della giustizia, mi sono alzato e ho girato le spalle” continua »

Pubblicato in Lettere

Raniero LA VALLE – Se Bondi annuncia che “la magistratura assedia la democrazia italiana”

27-11-2009

di

In una sciagurata intervista a “Linea Notte” il presidente dei deputati della Lega Nord, Roberto Cota, alla domanda sul perché fare il “processo breve” per il presidente del Consiglio e invece lasciare il “processo lungo” per gli immigrati, ha risposto che si tratta di dare, qui e in ogni altra occasione, la prova che “il contrasto alla immigrazione clandestina” è una indiscutibile politica e priorità della maggioranza e del governo. Non è questione di efficacia: alla sicurezza non aggiunge nulla … continua »

Pubblicato in Lettere

Gianfranco PASQUINO – Il PD non vuole essere “la sinistra”, preferisce la parola “riformista”

24-11-2009

di

Il professor Pasquino interviene nella polemica aperta dalla Lettera di Annalisa Strada che “di questa sinistra non ne può più” continua »

Pubblicato in Lettere

Pagina 30 di 35« Prima...1020...2829303132...Ultima »