Da leggere in treno

Domani se ne va mentre dondolo sul mio treno di pendolare: “i libri insegnano i ricordi”

di

Di giorno parlava di libri. “Conoscevano le mie pene, i bisogni, gli … continua »

Cosa Leggere

di

Giornalista e critico teatrale de “La Stampa”, Osvaldo Guerrieri è ormai sempre più immerso nel mondo della scrittura. Negli ultimi anni ha infatti dato alle stampe parecchi suoi … continua »

Cosa Non Leggere

di

“Tarantola” del francese Thierry Jonquet sta per uscire sugli schermi: “La pelle che abito”. Speriamo che il maestro spagnolo cambi almeno i dialoghi, altrimenti anziché tremare si ride continua »

Da Rileggere

Da rileggere per capire chi siamo: Flaiano racconta la sua guerra in Etiopia, soldato che uccide “senza motivo”

di

 Come si sa, di solito siamo noi a cercare i libri da leggere. Ma certe volte, per qualche strano motivo, sono i libri a farsi trovare e a … continua »

Per Bambini e Ragazzi

di

Dai 3 anni

Werner Holzwarth e Wolf Erlbruch

Chi me l’ha fatta in testa?

Ed. Salani

pp. 14 € 16,80

Possiamo considerare questo libro (il grande successo lo dimostra) uno dei classici contemporanei. … continua »

Manzoni ha copiato male “I Promessi Sposi”: censura Agnese e Lucia che hanno trascinato in tribunale Don Rodrigo

28-04-2011

di

L’innamorato non si chiamava Renzo Tramaglino, ma Vincenzo Galvan. Il vero nome di Lucia è Fiore Bertola. Lo sgherro Nibbio diventa Griso e non c’é nessun ramo del lago di Como perché l’intrigo gira attorno ai colli Berici di Vicenza, dove il nobile Paolo Orgiano (don Rodrigo) stupra la bella ragazza. Ma padre Ludovico Oddi (Fra’ Cristoforo) lo trascina davanti al Consiglio dei Dieci, testimoni coraggiose madre e figlia che non perdonano. E Manzoni adatta al maschilismo i verbali del … continua »

Pubblicato in Arte a parole

L’amore diventa la memoria del marito smemorato che vive coi ricordi della moglie

18-04-2011

di

Memoria, identità e presa di coscienza: il teatro di Ginetta e Pino continua »

Pubblicato in Teatro

Bacchelli ai tempi dei califfi all’italiana

28-03-2011

di

Riccardo Bacchelli nasce a Bologna il 19 aprile 1891. L’autore de “Il mulino del Po” darà il nome alla legge che concede un vitalizio agli artisti in condizioni d’indigenza (ne beneficiò anche Alda Merini). Nessuno lo ricorda, da anni i suoi libri non vengono ripubblicati. Un giovane artista ci invita a riscoprirlo con un recital ispirato a “Il diavolo al Pontelungo” continua »

Pubblicato in Arte a parole

Fragili guerriere po/epiche. Tra poesia e femminismo

14-03-2011

di

Un video e un manifesto per rilanciare la poesia epica scritta da donne. Nel ricordo di due grandi “poete” scomparse: Amelia Rosselli e Patrizia Vicinelli continua »

Pubblicato in Arte a parole

Non è la fine, i vecchi partigiani ci insegnano a resistere

07-03-2011

di

Il pop rock sconvolgente di Valeria Raimondi e Enrico Castellani: racconta come si può morire in una società iperconsumistica. Oggi di morte guai parlarne nella gerotoncrazia politica che insegue l’illusione di Dorian Gray, illusione dei giovani che non sanno di essere vecchi nel pollaio del governo degli affari continua »

Pubblicato in Teatro

Quando il critico letterario vuol farsi notare, esibizionismo per diventare qualcuno

11-01-2011

di

Distrugge il bel libro di Niccolò Ammaniti con l’aria di un signore che apre l’impermeabile e mostra il pisello. Finalmente tutti lo guardano sfogliando Repubblica che accoglie la sua intemperanza continua »

Pubblicato in Arte a parole

I critici? Questi fantasmi…

07-01-2011

di

Il teatro ha sempre meno spazio nell’informazione, scrittura contratta e frettolosa dei recensori. Nel saggio “Questo fantasma, il critico a teatro” di Andrea Porcheddu e Roberta Ferraresi, l’appello tratto da “Eutanasia della critica” di Mario Lavagetto: «Bisogna abbandonare i gerghi e tornare a saper mostrare l’inesauribile ricchezza della lettura» continua »

Pubblicato in Teatro

Cuneo, quando gli scrittori conquistano una città

18-11-2010

di

Michela Murgia, vincitrice del Campiello con lo straordinario “Accabadora”, aprirà l’appuntamento con 130 scrittori e 100 ospiti: per quattro giorni spoglieranno o esalteranno il mito degli Idoli che noi inseguiamo continua »

Pubblicato in Libri e arte

Pagina 2 di 512345

Libro Gratis