La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

» Mondi

Vivere a Mosca

Prezzi alle stelle nella Russia che fa la guerra alle verdure mediterranee (anche se il killer è la soia tedesca)

06-06-2011

di

Per tutelare la salute dei cittadini chiuse le frontiere alle verdure che arrivano dall’Europa. Ma i burocrati restano distratti come ai tempi della stella rossa. Negli scaffali dei mercati prodotti scaduti da tempo infinito. L’acqua del rubinetto costa più della vodka, meglio non lavarsi neanche i piedi continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

Parata militare di Mosca: soldati che sembrano automi, rimpiango l’allegria dei miei alpini di Torino

26-05-2011

di

La grandeur della sfilata è il risultato di esercitazioni sfibranti che cominciano settimane prima. Si prova perfino la telecronaca dalla Piazza Rossa. Soldati che marciano come robot ma gli oligarchi dei milioni scappano dalla città militarizzata: belle case di vacanza sul Mar Nero o shopping in Italia. Il “ponte” patriottico lo preferiscono così continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

Mosca guarda il voto di Milano: se vince Pisapia madonnina avvolta nella bandiera rossa, Santanché e Brambilla chiedono asilo politico a Putin

23-05-2011

di

Mosca – Visto che Piasapia potrebbe diventare il prossimo sindaco di Milano “gli altri”, tifosi della Moratti, attaccano dicendo “Se vince lui, comunista, Milano diventerà come Mosca”. Come Mosca? Ma i nostri geni della politica a Mosca ci sono mai stati? È facile agitare lo spauracchio del comunismo in una città che è stata amministrata per anni da leghisti e berlusconiani. Se i moscoviti sapessero di avere quanto prima una città gemella, insomma, una città satellite, sarebbero molto contenti. Chiederebbero … continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

Manuale del perfetto politico russo, manuale del perfetto politico italiano

09-05-2011

di

Impressionante come le graduatrorie dell’obbedienzaa dei ministri peones russi somigli all’obbedienza di ministri, sottosegretatri e onorevoli peones italiani. Forse l’amicizia Cavaliere-Putin ha qualche influenza? continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

Vita quotidiana a Mosca: si può noleggiare un’autoambulanza per arrivare prima in ufficio

07-04-2011

di

Gosh, it's a limo-SUV - Foto di Urban SheepMosca – La Russia è la nazione delle grandi pianificazioni definizione che evoca disciplina, meticolosità, rigore. In passato oscure legioni di burocrati hanno organizzato, programmato e deciso nei minimi particolari la vita di tutti e di tutto. Poi, l’ attuazione del piano risultava caotica, sconclusionata, un po’ anarchica. Tante regole, risultati zero. Basta vedere … continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

Gorbaciov bacchetta Putin e Medvedev in tv: “Il potere sconvolge la ragione di chi non vuole perderlo”

28-03-2011

di

Compie 80 anni, ma la Russia dei nostri giorni non lo ama. Stanno per inaugurare un monumento a Eltsin, l’uomo che lo ha rovesciato con con le armi. Ma Eltsin é morto e la sua lingua sciolta dall’alcol non può raccontare certe verità che imbarazzano il Cremlino continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

Mosca: e se i leghisti prendessero esempio dai cimiteri delle statue di Stalin per inventare i cimiteri delle statue di Garibaldi, Mazzini e Cavour?

14-03-2011

di

Mentre si avvicina il 150° anniversario dell’Italia unita, di fronte al Gorky Park visito il lager della memoria dove sono nascosti i busti di Stalin e della Russia dei soviet. Un’idea per la Padania: cancellare il passato. E Porta Garibaldi diventa Porta Odino continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

L’Italia vista da Mosca: ha bisogno di una nevicata che copra le vergogne

21-02-2011

di

È vero che la primavera scioglie l’illusione e le immondizie ricominciano a sporcare la vita di tutti, ma intanto nella Russia gelata il deserto bianco fa sentire puliti, Cavalieri fuori dagli occhi e lontani dal cuore continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

Pagina 3 di 41234