La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

C'è posta per noi

I lettori che vogliono intervenire e inviarci le loro opinioni, possono mandare una mail all'indirizzo editoriale[at]arcoiris.tv (sostituire [at] con il simbolo @). Tra quelle pervenute, sceglieremo le più interessanti e le pubblicheremo nella rubrica C'è posta per noi.<

Cara ministra Gelmini che cancella la geografia, i ragazzi non sapranno mai se sono felici o disperati gli abitanti di Timbuctu

19-04-2010

di

Cara ministra Gelmini,

da tempo le conoscenze in ambito geografico delle giovani leve italiane sono in decadenza e da tempo le voci che si levano in soccorso alla geografia sono flebili e troppo educate. L’altro giorno parlavo ai ragazzi di Timbuctu, città entrata nel mito dello sviluppo che i carovanieri hanno portato nei deserti.. Gran parte degli studenti cadeva dalle nuvole. Alcuni pensavano fosse una danza africana. È strano nell’era dei viaggi e della globalizzazione che i tagli previsti … continua »

Pubblicato in C'è posta per noi

Caro Bruno Vespa, c’è gente che dorme nei container. Ho rifiutato di partecipare a “Porta a Porta” con Bertolaso, Chiodi, Cialente: troppe bugie…

15-04-2010

di

Ho declinato l’invito proprio perché non ritenevo opportuno, nel giorno del lutto, partecipare ad una trasmissione che non sapeva di lutto né di commemorazione, come ho potuto capire quando le sue collaboratrici mi hanno spiegato della presenza di Bertolaso, Chiodi e Cialente. Immagino che lei mi abbia cercato a seguito dell’articolo apparso sul Corriere della Sera che mi definiva “leader” delle carriole. La stampa e l’informazione, in generale, possono fare grandi danni: io non sono il leader delle carriole, perché … continua »

Pubblicato in C'è posta per noi

Milano celebra il 25 aprile con una lapide a Luisa Ferida: spegneva le sigarette sul corpo dei partigiani torturati

12-04-2010

di

Una nuova lapide a Milano? Sì, ma questa volta dettata dal cinismo sadico e ignorante di cui si nutre il neofascismo di una parte della destra milanese. Qualche sera fa, 8 aprile 2010 alle ore 20, il Consiglio di Zona 8 (Via Quarenghi 21, M1 fermata Uruguay), dopo alcuni rinvii, discuterà la proposta di alcuni consiglieri appartenenti alla maggioranza di apporre una lapide celebrativa della memoria di Luisa Ferida (attrice regina negli anni di Mussolini, al secolo Luigia Manfrini Farné) … continua »

Pubblicato in C'è posta per noi

I Bertoldi che votano Lega, al merito preferiscono la furbizia

08-04-2010

di

Si continua a dire che la Lega “interpreta il malumore della gente del nord” mentre invece la Lega “è la gente del nord” e sta diventando per il paese quello che i barbari sono stati per l’impero romano d’occidente. Quello che dice la Lega è quello che dice la gente, senza la mediazione della politica. Non ha un consenso crescente in termini numerici assoluti, la loro maggior importanza nel paese è dovuta al progressivo ritiro dalla partecipazione alla vita politica (anche solo attraverso … continua »

Pubblicato in C'è posta per noi

Pagina 23 di 23« Prima...10...1920212223