QUI CAMORRA

Immondizie o faide familiari? Ricomincia la guerra dei 3 anni nella Napoli dei boss

di

Strana “associazione criminale” è la camorra. A pensarci bene questa mafia è quanto di meno associazionistico può venire … continua »

Qui Mafia

Per coprire quale segreto la Francia nasconde il delitto di Nicolas Giudici, giornalista ucciso quando frugava nei misteri della Corsica?

di

Giornalista e saggista ucciso dieci anni fa, ma il delitto è stato subito “secretato”. Prima del colpo fatale la commissione parlamentare che si occupava del “caso Corsica” lo aveva a lungo interrogato su clientelismi e vendette. Poi il delitto e … continua »

» Società

Qui 'Ndrangheta

Allarme Di Girolamo: la ‘ndrangheta ha dimostrato che può far eleggere chi vuole in Senato

13-05-2010

di

Questa volta è andata male, ma quanti signori sono arrivati a Palazzo Madama trascinati dalle sacre famiglie più ricche del mondo? continua »

Pubblicato in Qui 'Ndrangheta

La ‘ndrangheta si è stabilita al nord

22-04-2010

di

In tutte le 20 regioni d’Italia si trovano piccole o grandi ‘ndrine, non è questione di latitudine, il cancro ha invaso Piemonte, Emilia Romagna, Liguria e prima ammettiamo questa realtà prima potremo fronteggiarla nelle regioni in apparenza insospettabili.

PIEMONTE

Nel Piemonte le prime cronache che riportano fatti legati alla malavita organizzata risalgono agli anni settanta quando con l’operazione denominata Cartagine la mafia catanese venne decimata da numerosi arresti. Fu in questa occasione che la ‘ndrangheta calabrese … continua »

Pubblicato in Qui 'Ndrangheta

E i clan vanno a votare

15-03-2010

di

Parlare di ‘ndrangheta che “tenta di rialzare la testa” è diventata un analisi palesemente superata. La ‘ndrangheta, in terra di Calabria, ha già sollevato la testa da tempo e ora sta urlando a pieni polmoni le disposizioni per imporre il suo ordine e la sua disciplina in un momento delicatissimo per gli equilibri del potere come sono le prossime elezioni che dovranno designare le persone che ricopriranno le massime cariche istituzionali della Regione. La drammaticità della situazione viene ulteriormente peggiorata … continua »

Pubblicato in Qui 'Ndrangheta

A Fondi hanno vinto i boss

15-02-2010

di

Trasferito il prefetto di Latina che voleva lo scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose. Se ne va dicendo: “Mi guardo attorno e sono solo”. La campagna elettorale continua come se niente fosse successo

Dal 1991, anno in cui è stata introdotta la prima legge che permetteva lo scioglimento dei comuni per infiltrazioni mafiose, ad oggi sono stati 172 i comuni sciolti per infiltrazioni mafiose, attualmente sono 16: Arzano (NA) sciolto il 5 marzo 2008, Siculiana (AG) sciolto il 16 … continua »

Pubblicato in Qui 'Ndrangheta

Salerno-Reggio Calabria, mulattiera costosissima nelle mani dei clan

28-12-2009

di

Ecco le famiglie che controllano i lavori: clan Castrovillari; clan Sibarite e Cirò, Cosenza; clan Lamezia e Iannazzo; Mancuso, Pesce; Piromalli; Alvaro e Tripodi. Chi sono i politici che fanno finta di non sapere?

Feste natalizie e molti italiani in viaggio per passare la ricorrenza con le famiglie. Un occasione lieta per molti, un incubo per chi si vedrà costretto a viaggiare lungo l’autostrada delle polemiche, la A3 Salerno-Reggio Calabria.

L’idea dell’autostrada nacque negli anni 60 come … continua »

Pubblicato in Qui 'Ndrangheta

Dove sono le navi dei veleni? I pescatori calabresi raccontano…

07-12-2009

di

La mattina del 27 ottobre scorso il ministro Stefania Prestigiacomo dichiara che la nave individuata al largo delle coste calabresi non è l’imbarcazione Cunsky, denunciata dal pentito Fonti come una delle navi contenenti rifiuti tossici e fatta colare a picco per mano della ‘ndrangheta. Lo stesso pomeriggio il procuratore nazionale antimafia Piero Grasso aggiunge dettagli affermando … continua »

Pubblicato in Qui 'Ndrangheta

Grazie governo: i clan a passeggio sul Ponte di Messina

24-11-2009

di

I conflitti interni alla ‘ndrangheta hanno tutte lo stesso movente: business, dominio e vendetta. E’ sempre la miseria alimentata dalla sete di potere e di ricchezza a far nascere una ferocia in cui diventa lecito eliminare un concorrente perché intralcia il proprio percorso verso la supremazia, lo strumento per dialogare è il piombo, il vocabolario è la violenza.
Possiamo ricordare principalmente due guerre che hanno coinvolto la quasi totalità della malavita calabrese.
La prima grande guerra  scoppia nel 1974 a … continua »

Pubblicato in Qui 'Ndrangheta

Il mistero della nave dei veleni: dopo novant’anni può allungarsi di 7 metri?

04-11-2009

di

Il ministro dell’ambiente Stefania Prestigiacomo e il Procuratore Nazionale Antimafia Piero Grasso, il 29 ottobre, hanno affermato che la nave al largo di Cetraro, in provincia di Cosenza, non è la Cunsky corredata dal suo pericoloso carico di 120 fusti di materiale radioattivo come ha affermato il pentito Fonti fin dalle sue dichiarazioni datate anno 2000, dichiarazioni che  non hanno quasi mai sortito reazione alcuna da parte delle istituzioni.
Secondo gli esponenti di governo si tratterebbe in realtà del Catania … continua »

Pubblicato in Qui 'Ndrangheta

Pagina 2 di 41234