QUI CAMORRA

Immondizie o faide familiari? Ricomincia la guerra dei 3 anni nella Napoli dei boss

di

Strana “associazione criminale” è la camorra. A pensarci bene questa mafia è quanto di meno associazionistico può venire … continua »

Qui Mafia

Per coprire quale segreto la Francia nasconde il delitto di Nicolas Giudici, giornalista ucciso quando frugava nei misteri della Corsica?

di

Giornalista e saggista ucciso dieci anni fa, ma il delitto è stato subito “secretato”. Prima del colpo fatale la commissione parlamentare che si occupava del “caso Corsica” lo aveva a lungo interrogato su clientelismi e vendette. Poi il delitto e … continua »

QUI 'NDRANGHETA

La ‘ndrangheta a Milano, vent’anni di onorata società

di

Se ne parla come di una novità che il ministro Maroni rimpicciolisce ma la “Duomo Connection” risale al 1990: dopo 24 operazioni di magistratura e polizia siamo arrivati ai 300 arresti di assessori e politici lombardi continua »

Dopo la strage neofascista dei senegalesi a Firenze, la Lega va in tv a parlare (e straparlare) di stranieri

22-12-2011

di

Dopo che a Firenze un estremista di destra ha ucciso, scegliendoli per il colore della pelle, Modou e Mor (ragazzi senegalesi), sono stato invitato a Tele Iride per un dibattito con Marco Cordone (Lega Nord) e Di Giulio (Casapound Firenze). Argomento: razzismi e razzisti. Da non perdere gli sbotti del rappresentante della Lega, che fra le altre cose mi dà del fomentatore di violenza e afferma di avere un fascicolo su di me. continua »

Pubblicato in L'italiano in maschera

Donne rampanti, fate attenzione: il potere sa essere morbido e cinico, ma soprattutto non vuole grane

22-12-2011

di

Le “Idi di marzo” di George Clooney sono la storia di una ragazza che fa l’amore col grande politico e con il suo giovane segretario, tragedia annunciata continua »

Pubblicato in Società

L’articolo 18, i diritti dei lavoratori e quel totem che separa governo e sindacati

22-12-2011

di

Cerchi lavoro - Foto di Simone ArtibaniConsiderando che evocare un totem non è di per sé un fatto negativo, ma anzi può aiutare a superare momenti di crisi profonda, c’è poco da stupirsi se nel demolirlo chi lo venera reagisca in malo modo. Evidente il riferimento all’articolo 18 e alle dichiarazioni del Ministro Fornero. La posta in gioco nel processo di riforma del mercato … continua »

Pubblicato in Italia

Il Natale e i vescovi: la Chiesa faccia un passo indietro per aiutare l’Italia ad uscire dal berlusconismo

19-12-2011

di

 Il cambiamento, prevedibile ma repentino della situazione politica, ha posto il problema di un nuovo possibile ruolo dei cattolici e di cattolici in politica. Se ne sta discutendo molto e questo è un bene, dopo anni in cui, conclusasi finalmente l’unità politica nella Democrazia Cristiana, un esasperato bipolarismo e un protagonismo politico indebito della Conferenza episcopale nei confronti delle istituzioni e della società, … continua »

Pubblicato in Italia

E la Lega del senatore Porcellum dopo anni di governo sopravvissuto col voto di fiducia scopre che il voto di fiducia chiude la bocca

19-12-2011

di

E bravo Fini ad aver richiamato all’ordine i leghisti sibilanti facendo loro notare che solo i pecorai fischiano. L’indegna gazzarra alla Camera, oggi, e al Senato ieri, ha fornito la riprova, se ancora ce ne fosse stato bisogno, di quanto sia patologica la smemoratezza e di questi novelli smemorati di Collegno.

Ma dove sono stati finora questi scalmanati, questi … continua »

Pubblicato in L'arrabbiato

Dalle piazze del ’68 alla restaurazione drammatica dei nostri giorni: regnano le vecchie mani e i poteri di sempre

19-12-2011

di

 Il “Time” ha proclamato uomo dell’anno The protester, il contestatore. Tali sono gli sdegnati che in gran parte del mondo scendono in piazza contro le ingiustizie e le disuguaglianze tanto sperticate da inficiare la democrazia in alcuni casi, in altri da negarla. Queste persone non si lasciano irreggimentare da alcun partito e sono difficilmente strumentalizzabili dall’apparato statale: sanno infatti che i … continua »

Pubblicato in Ideali

NATALE 1893 – Sicilia insaguinata da carabinieri e latifondisti che sparano contro i contadini affamati

19-12-2011

di

 Erano quasi le quattro del pomeriggio e il pranzo di Natale del 1893 era finito appena da un po’, la mattina era trascorsa tranquilla, anche Gesù era nato a mezzanotte. Il giorno prima, nella piazza, una moltitudine di donne aveva guidato una manifestazione contro le tasse che esplose improvvisamente con l’assalto e la distruzione dei circoli che erano i luoghi di riunione, di svago dei notabili, dei potenti … continua »

Pubblicato in Ricorrenze

Referendum traditi: anche in Toscana la democrazia fa… acqua

15-12-2011

di

Acqua bene comuneMentre la manovra del governo d’emergenza dissangua i pensionati, la partitocrazia continua ad aumentare la distanza tra sé e i cittadini depredandoli di un liquido ancora più prezioso del sangue: l’acqua. Come sarebbe accaduto pochi mesi dopo con la legge elettorale, il 13 giugno scorso lorsignori si apprestarono a salire sul carro dei referendum per i beni comuni, contro il nucleare e contro la privatizzazione dell’acqua. … continua »

Pubblicato in Italia

Pagina 3 di 10512345...102030...Ultima »
L'APPUNTAMENTO SETTIMANALE CON FREI BETTO

Il Brasile aspetta il ritorno di Lula: il cancro non lo fermerà

di

“Ricordo l’inizio della nostra amicizia quando ancora correva per diventare presidente: scarabocchiava su un pezzo di carta i temi per i quali battersi e saliva sul banco travolgendo chi ascoltava” continua »

Con questa faccia da straniero

Scrivere per Domani non mi fa sentire straniero

di

La mia amica mi ha regalato un bellissimo quaderno. Il quaderno della fortuna. Sul davanti del quaderno c’è il disegno di un agricoltore con un carretto tirato da due mucche. Dietro una piccola spiegazione di cos’è il frumento. È scritto: … continua »