La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Spettacoli

Quando gli spettatori diventano attori: infanzia, distanza, guerra, confine, rifugiato

01-02-2010

di

“Pacha della strada”, una nera del Nicaragua nel diario teatrale di Gian Luigi Gherzi e Giovanni Giacopuzzi

Si segue da sempre con attenzione il lavoro di un artista come Gigi Gherzi, autore attore milanese, classe 1955, che ha firmato testi e regie per alcuni dei più importanti gruppi di teatro di ricerca italiani e che da sempre è impegnato nell’indagine di quelle culture considerate ai margini, all’interno delle carceri come nei centri sociali autogestiti o nelle … continua »

Pubblicato in Spettacoli

Veronica, addio (ma a quale prezzo?)

01-02-2010

di

E noi tutti a dibattere sulle elezioni regionali e a lacerarci le vesti sulle ex fidanzate dei sindaci un tempo comunisti. Mentre Noemi Letizia guarda al futuro e si prepara a debuttare in tv giusto dopo le elezioni, tanto per non prestarsi a strumentalizzazioni. E studia, studia e ha molte altre virtù da mettere in campo per far dimenticare le parole di Veronica Lario, tutt’ora signora Berlusconi, che accusava il marito di frequentare minorenni e di essere andato al compleanno … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Gasparri’s Day / Per la prima volta un onorevole estrae i numeri del lotto

25-01-2010

di

Ci domandiamo quale sia la dose di Gasparri alla quale si può sopravvivere e se per caso non l’abbiamo già superata da un pezzo. Il senatore Pdl, ora presidente, appare in tutti i tg e in ogni altro spazio televisivo, come Vespa quando deve promuovere un nuovo libro. Prima o poi parteciperà anche alle estrazioni del Lotto, unico spazio tv che finora non è stato violato neppure da Berlusconi. Il quale, di recente, si è infiltrato tra i bambini delle … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Minzolini: Craxi nonno di Berlusconi

19-01-2010

di

Resuscita periodicamente il fantasma di Bettino Craxi. Un bel palleggio di opinioni in diretta si è visto mercoledì sera, quando il direttore del Tg1 ha recitato un nuovo pistolotto governativo, rileggendo la Storia degli ultimi decenni all’ombra di Bettino, secondo lui ghigliottinato come Luigi XVI da comunisti e giudici comunisti. Ma Craxi, nella rievocazione di Minzolini, più che una figura storica era una figura retorica e una metafora evidente di Berlusconi. Il quale pure, secondo il suo dipendente Minzolini (pagato … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Bondi più maleducato di Gasparri (con l’aiuto di Vespa)

14-01-2010

di

Puntuale come la morte, ad ogni campagna elettorale Berlusconi tira fuori la riduzione delle tasse (senza sapere che il suo Cavaliere lo sta spiazzando perché ha cambiato idea). Poi però si parla solo di giustizia ad libertatem Silvii, come ha dimostrato l’altra sera il ministro Bondi a Porta a porta. Ma Bondi non è un uomo; è il più feroce dei piagnoni, quello che, come direbbero a Napoli «chiagne e fotte». Infatti ha premesso di voler bene all’onorevole Casini e … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

La Lega contraria all’espulsione dei conigli dall’Italia

07-01-2010

di

Anche dopo il cambio di direzione, il Tg2 conserva la sua attenzione al mondo animale. Tutto va bene, pur di non dare le notizie sgradite al potere, come le raffiche di aumenti in arrivo. In più, ci si può ben commuovere sulla sorte degli animali abbandonati per strada, senza per questo spendere una parola di civiltà sui nomadi buttati in strada dalla cristianissima signora Moratti, che ama più il cemento (e soprattutto i cementificatori) dei bimbi. Cosa di cui, comunque, … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Adesso Vespa nasconde L’Aquila, perché?

28-12-2009

di

E così anche Paolo Bonaiuti, che ha la faccia più paciosa (e facciosa) di Charlie Brown, ha imparato la tecnica dell’interruzione continua per partecipare a Ballarò. Si vede che è una questione di linea politica: se sei di destra (anche se nasci socialista) devi seguire l’esempio di Gasparri, uno che, se sapesse quello che dice, avrebbe orrore di se stesso. Come diceva Petrolini, che però era un genio. Ma, tornando a Ballarò, la puntata prenatalizia ci ha fatto un regalo, … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Anticomunismo, gallina dalle uova d’oro (ma l’assassino è sempre un altro)

21-12-2009

di

Quello della tv è un eterno presente, dove si mente e si smentisce contemporaneamente e dove Berlusconi ogni giorno annuncia di voler aprire il dialogo (parola che ormai fa venire la nausea) con l’opposizione. Il tempo si è fermato anche … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Pagina 18 di 23« Prima...10...1617181920...Ultima »