La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

» Spettacoli

Spettacoli

Tre donne normali che non amano quell’uomo là

14-10-2009

di

Siccome non possiamo non essere femministe (un tempo potevamo, oggi non più), cominciamo a rendere omaggio alle donne. Anzitutto alla presidente del Fai Giulia Maria Crespi, che a Quelli che il calcio ha criticato la legge sulla casa e sputtanato (un tempo non si poteva dire, oggi sì) il ministro Bondi. Poi salutiamo il ritorno di Milena Gabanelli che, sempre sul tema della casa, ci ha spiegato come la burocrazia renda la vita difficile a chi osserva la legge, mentre … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Un ringraziamento a tutti i fan… se si farà il ponte!

07-10-2009

di

vendittiPochi giorni fa, il Corriere della Sera, riporta la seguente notizia:

durante un concerto in Sicilia, Antonello Venditti ha espresso alcune opinioni personali riguardo alla regione Calabria: “Ma perché Dio ha fatto la Calabria? Io spero che si faccia il ponte, almeno la Calabria esisterà. Qualcuno deve fare qualcosa per la Calabria. Ho conosciuto un ragazzo Calabrese che prendeva il traghetto per la Sicilia, dove trovava una ragione, … continua »

Pubblicato in Musica

Facciamo la colletta per pagare la multa del Cavaliere

07-10-2009

di

Tra un lodo e l´altro, infuriano le dichiarazioni incendiarie ai tg. Sfilano i soliti noti e, come sempre, particolarmente calzante suona il parere di Maurizio Gasparri, nel solco della tradizione berlusconiana. Quella per cui ogni sentenza che riguarda il boss, se di condanna, è una sentenza a orologeria. Infatti, pensate, hanno aspettato vent´anni (miccia lunghissima) per colpire Berlusconi nel momento esatto in cui, poveretto, la moglie gli chiede il divorzio (non senza averlo prima accusato di satrapismo e satirismo). Mentre … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Perché pagare il canone per vedere Annozero e la Prova del Cuoco

29-09-2009

di

Michele Santoro durante una puntata di Annozero

La campagna del Giornale e di Libero contro il canone Rai ha fatto proseliti. Ecco come…

La petizione lanciata da Vittorio Feltri sul Giornale e Maurizio Belpietro su Libero per non pagare il canone della Rai (“Perché pagare per Santoro?”) ha scatenato un’orda di emulatori che aspettavano solamente che qualcuno rompesse gli indugi. Abile a sfruttare … continua »

Pubblicato in Spettacoli

Il Cav decide chi vince a Sanremo

29-09-2009

di

Il ministro Scajola ha lo stesso diritto di convocare i vertici Rai che noi comuni cittadini di convocare il consiglio dei ministri a casa nostra. Quello che caratterizza le mosse di questo gabinetto (inteso come governo Berlusconi) è il totale disprezzo della divisione dei poteri in democrazia. Infatti, mentre Montesquieu si rivolta nella tomba, il ministro Maroni accusa i giudici di non interpretare come pretende lui la legge che ha introdotto il reato di clandestinità, ritenuto dai più incostituzionale. Di … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

25 poliziotti accompagnano una ronda che trema di paura

23-09-2009

di

Per merito di Riccardo Icona sappiamo qualcosa di più sulle ronde. L’inchiesta di Rai3 è partita dal fenomeno in atto, anziché riprendere l’estenuante dibattito politico che ha partorito la legge, con il risultato, da un lato, di legittimare  le pretese della Lega, dall’altro di mostrare il vuoto assoluto,. Cossiché, oggi, la ronda, non è che l’effetto nominalistico di una causa sbagliata.  Anzitutto perché, se lo scopo era accrescere la sicurezza dei cittadini, bisognava potenziare le forze dell’ordine. Invece, al contrario, … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

E SE I MINISTRI DELLA LEGA IMPARASSERO L’ITALIANO?

16-09-2009

di

Si parla molto dell’italiano di Mike, che ha imposto attraverso la tv una lingua ‘basica’. Ma era pur sempre la lingua italiana, quella del ‘Bel Paese dove il sì suona’. Oggi invece siamo allo strazio continuo. Maroni (che è colpevole di ben altri strazi), parla di ‘attenzionare’ e tutto il barbaro formulario bossiano viene esaltato nella centrifuga leghista; dalla quadra alla tempistica, fino alle porcate vantate da Calderoli. E ieri, ad Omnibus, un certo Garavaglia si è esibito in questo … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Voci SENZA CORPO della nuova scena italiana

10-09-2009

di

Da qualche tempo nel teatro italiano si sta assistendo al crescente interesse da parte dell’editoria nei confronti della nuova drammaturgia che sta portando ad una fioritura di pubblicazioni dedicate ad artisti e autori esistenti, a volte ai loro esordi.
Il merito, oltre che agli autori stessi, va al lavoro e alla curiosità intellettuale di case editrici come ad esempio la romana minimum fax che da ormai cinque anni è impegnata nella pubblicazione di antologie dedicate alle nuove scritture nella collana … continua »

Pubblicato in Spettacoli

Pagina 21 di 23« Prima...10...1920212223