La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Spettacoli

E il giovane Rossini rinasce nel 2000 coi ragazzi del Cantiere di Montepulciano

04-08-2011

di

Giovani direttori, giovani nelle orchestre, giovani gli attori, scenografi, registi. L’allegria dei nuovi talenti della Royal Northen College of Music di Manchester (diretta da Roberto Perata) fa capire come il melodramma possa attraversare i secoli senza invecchiare mai continua »

Pubblicato in Spettacoli

Tremonti è ricco e onesto. Gli italiani? Poveri e ladri

01-08-2011

di

Certe autodifese sono peggiori delle accuse. Per esempio lo scellerato Borghezio, ospite a ‘In onda’, nel fingere di chiedere scusa, ha ripetuto che le sue idee sono le stesse dell’assassino norvegese, le stesse dell’ultima Fallaci e anche della prima Lega. Così ha allargato le responsabilità, anzi l’irresponsabilità di chi, per difendere l’Europa dal fondamentalismo islamico, la distrugge dall’interno con il suo fondamentalismo. Ma, si dirà, Borghezio non è un genio, mentre Tremonti, come ha detto Berlusconi, crede di esserlo e … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Silvio ha smesso di ridere

25-07-2011

di

C’è stato un tempo, forse, in cui in questo periodo non succedeva più niente (tranne bombe, stragi e governi balneari). Ora invece basta e avanza l’ordinaria non-amministrazione di un governo tenuto in piedi dallo scambista Scilipoti e dalle pernacchie di Bossi. Non si giustifica perciò in nessun modo la dissolvenza estiva dei dibattiti tv, con la maggior parte dei tg ridotta sempre più a Pongo, materia plasmabile dai giochi del potere, o anche dall’impotenza di Berlusconi, ridotto a non saper … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

La voce di Saramago racconta in un film il suo ultimo amore

18-07-2011

di

“Perché nessuno può morire senza dire tutto”: prima nazionale al festival di Pontedera del documentario “José e Pilar”, il più premiato d’Europa. Lo firma il produttore de “La città di Dio” e dell’Almodovar di “Parla con lei” continua »

Pubblicato in Visioni

La grande manovra: scippare la borsa agli italiani

18-07-2011

di

In tv è il grande momento degli economisti. Ce li troviamo dappertutto, intenti a spiegarci che andiamo malissimo e che la manovra doveva essere di 40 miliardi, ma sarà quasi di 80. Cosicché noi comuni mortali non riusciamo proprio a capire come sia possibile che solo qualche giorno fa il governo, per bocca del suo massimo esponente e dei suoi complici leghisti, parlasse di costringere quel cerbero di Tremonti ad «allargare la borsa». La domanda è stata posta da Maurizio … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

L’ultima fiction della Rai berlusconizzata: “Prendi i soldi e scappa”

11-07-2011

di

Proponiamo alla Rai la sceneggiatura di una fiction. Questa la trama: un uomo scippa a un passante (non a una vecchietta, per non cadere nel patetico) una borsa contenente una fortuna. L’autore del furto usa quella fortuna per aumentare enormemente la sua ricchezza e il suo potere. Solo vent’anni dopo, alla fine di un lungo contenzioso, la giustizia riesce a emettere una sentenza sul crimine che ha cambiato la Storia di una nazione. Lo scippatore viene condannato a un risarcimento … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Anche Strauss-Kahn è ricco e potente: come mai non si considera un perseguitato?

04-07-2011

di

Strauss-Kahn è stato liberato, ma rimane sotto processo per stupro. La donna che lo accusa ha mentito su molte cose, ma potrebbe aver detto la verità sulla violenza subìta. Oppure, se questa terribile storia rilanciata dalla tv planetaria, ha una vittima, potrebbe essere lo stesso Strauss-Kahn, che comunque è stato rilasciato in base a un’intercettazione. Di sicuro è stato barbaro esibirlo in ceppi come una preda. Perché forse è innocente, ma anche se fosse colpevole, non è attraverso la sua … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

La Lega di lotta fa “volare le sedie”, quella di governo non le molla

27-06-2011

di

Fuochi nella notte, miasmi che si levano e diventano visibili anche agli occhi delle telecamere: è Napoli che brucia, con grande soddisfazione dei leghisti e punizione vendicativa da parte del governo Berlusconi-Scilipoti. Il ministro Calderoli, che di roghi è esperto per aver organizzato su quella pira l’orrendo (e falso) fuoco delle leggi, ora minaccia che, se nel consiglio dei ministri dovesse passare un intervento serio a favore di Napoli, ‘voleranno le sedie’. Sai che minaccia. Se qualche sedia cadesse in … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Pagina 4 di 23« Prima...23456...1020...Ultima »