La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

» Spettacoli

Pomeriggio al cinema

Il “miracolo” dei barboni Le Havre: angeli lustrascarpe proteggono i sogni di un ragazzo nero

12-12-2011

di

Assieme al biglietto per andare al cinema dovrebbero distribuire l’appello per far avere la cittadinanza italiana ai bambini extracomunitari costretti nel limbo della terra di nessuno continua »

Pubblicato in Pomeriggio al cinema

Terraferma o terra inferma? Immigrazione clandestina in Italia, le donne possono cambiare il mondo, ma a Lampedusa diventa utopia

22-09-2011

di

Da giugno ad oggi abbiamo rimpatriato 13mila immigrati sbarcati a Lampedusa. Spazzatura. I giornali ne parlano, solo i disperati impazziscono e gli abitanti dell’isola (abbandonati da Roma) non ne possono più. La “pulizia” continua. E il trattato Berlusconi-Gheddafi viene “rispettato”: noi paghiamo 5 miliardi di dollari in 20 anni e la Libia impedisce (carceri, violenze, torture) che i profughi di ogni Africa cerchino dignità in Italia. Nel film di Crialese il dramma di una donna che scappa e la solidarietà … continua »

Pubblicato in Pomeriggio al cinema

Il figlio di Tiziano Terzani: mio padre è morto sereno o era solo una maschera coraggiosa?

04-04-2011

di

Folco ha accompagnato il padre fino all’ultimo respiro: il film, tratto dal libro “La fine è il mio inizio”, esplora il mistero nel lungo colloquio che sintetizza passato e speranza del giornalista che raccontava le guerre continua »

Pubblicato in Pomeriggio al cinema

Il signor Parmalat è diventato un film: storia del crack e dei politici che sono cresciuti all’ombra di Tanzi

28-02-2011

di

Romagnoli, giornalista che ha raccontato il mondo, racconta l’Italia piccola e lo scandalo grande scrivendo un film sul paesino che ha fatto tremare le borse d’Europa e Wall Street. Soprattutto migliaia di famiglie “imbrogliate dal patron e dalle banche”. Toni Servillo veste i panni di Tonna, anima nera di Tanzi continua »

Pubblicato in Pomeriggio al cinema

Se i genitori sono distratti i ragazzi imparano la violenza

07-01-2011

di

“Un mondo migliore”, film di Susanna Bier, racconta la non violenza non gandhiana di un operatore di pace: medico che cura anche il nemico. Ma l’adolescenza drammatica dei figli divide le generazioni continua »

Pubblicato in Pomeriggio al cinema