La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Libri e arte » Per Bambini e Ragazzi »

Io, bambino ebreo a Ferrara

30-10-2009

di

Dai 4 anni

Leo Lionni

Teodoro e il fungo parlante

Ed. Babalibri

Pagg.34

€  12,00

Teodoro è un topo che imbroglia i suoi tre amici: una lucertola, una rana e una tartaruga. Racconta loro che un fungo misterioso parla un linguaggio che soltanto lui sa interpretare. Gli amici all’inizio ci credono, ma poi scoprono la truffa. Un divertente racconto-fiaba scritto e illustrato da uno dei più importanti autori per bambini a livello mondiale della seconda metà del secolo scorso.

Dai 4-5 anni

Agostino Traini

Il berretto rosso

Ed. Il Castoro

Pagg. 30

€  9,00

Lo spunto è il tradizionale racconto Cappuccetto Rosso, ma le invenzioni di Agostino Traini rendono la fiaba assolutamente nuova, con vicende sorprendenti e un finale che lascia a bocca aperto anche i lettori più smaliziati. In particolare la figura della nonna è del tutto imprevedibile. Di ottimo livello anche le illustrazioni, di rara sintesi espressiva.

Dai 9-10 anni

Jean-Claude Mourlevat

Il bambino oceano

Ed. Rizzoli

Pagg. 140

€  15,00

Molti sono i protagonisti di questo bellissimo breve romanzo: ognuno di loro racconta in prima persona il susseguirsi delle vicende nei singoli capitoli del libro. Sette bambini scappano di casa perché i loro rapporti con mamma e papà non sono certo esemplari: l’ultimo di loro è un Pollicino moderno che li guida nella fuga. Pagine drammatiche e intense con un dolcissimo finale.

Dai 12 anni

Bruno Tognolini Luca Percalli

Cieli

Ill. Svjetlan Junakovic

Ed. Artebambini

Pagg. 86

€  19,50

Artisti, metereologi, scrittori hanno collaborato a scrivere e illustrare questo libro sorprendente che parla del cielo attraverso la costruzione di un percorso narrativo e iconico assolutamente nuovo e pieno di sorprese. Immagini e parole trovano un equilibrio che affascina il lettore. Il libro finisce con queste significative parole: “Questo breve viaggio fra arte e meteorologia ci permette di capire che i saperi dialogano, non sono mondi chiusi e indipendenti. Tutti e due sono legati dalla ricerca del bello: è bella una nuvola dipinta con maestria ed è bella la fisica che spiega perché si forma>>. Allegato un DVD con un romanzo avvincente.

Dai 13 anni

Cesare Moisè Finzi

Il giorno che cambiò la mia vita

Ed. Topipittori

Pagg. 192

€ 10,00

Protagonista è un ragazzino ebreo di Ferrara nato sotto il Fascismo e vittima delle leggi razziali prima e durante la guerra. Una vita di paura, di fughe, di lotte. Cesare Moisè Finzi racconta la storia vera della sua infanzia e della sua adolescenza con una forza narrativa rigorosa ed emozionante. L’autore è un cardiologo e non uno scrittore di professione, ma sa coinvolgere il lettore con una rara sensibilità espressiva.

Nella loro "Libreria dei ragazzi" di via Tadino a Milano, Gianna e Roberto Denti continuano a far sognare generazioni di piccoli lettori che diventano grandi sfogliando favole e racconti.

Libro Gratis