La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Rubriche » Passavo di lì »

PASSAVO DI LÌ – Minatori cileni e disastri veneto-pompeiani: in Italia li trattiamo così

11-11-2010

di

Pompei, Italy - Foto di CameliaTWURicordate i minatori cileni tornati alla luce dopo settimane sotto terra? Un sogno non italiano. A casa nostra le emergenze si risolvono con belle parole, promesse giurate ma non succede niente. E nessuno se ne prende la colpa: dal Bondi di Pompei ai governatori veneti che hanno cementato i fiumi. Per non parlare delle immondizie di Napoli In Cile ( orribile Sud America ) il metodo è diverso. Immaginiamo se in una miniera sarda fosse successa la stessa cosa. Ecco il diario di come li avremmo salvati.

  • 1° giorno: tutti uniti per salvare i minatori. Diretta tv 24 ore. Ogni ora editoriale di Minzolini che fa il punto della situazione con l’immagine di Bertolaso alle spalle.
  • 2° giorno: ”Porta a Porta”, Bruno Vespa gira attorno all’enorme plastico della miniera assieme a Barbara Palombelli, Belen e Lele Mora.
  • 3° giorno: perché la miniera ha ceduto? La colpa di chi è?
    - Berlusconi: dei comunisti;
    - Di Pietro: del conflitto d’interessi;
    - Bersani: ma cosa è successo?
    - Bossi: sono solo terroni, lasciateli là;
    - Capezzone: non una tragedia ma grande opportunità: merito di questo governo e di questo premier averla colta;
    - Fini: mio cognato non c’entra.
  • 4° giorno: Totti, dedicherò un gol a tutti i minatori.
  • 5° giorno: il papa: faciamo prekiera a i minatori ke in qvesti ciorni zono vicini al tavolo
  • 6° giorno: cala l’audience. Si salveranno i sepolti vivi? Rimpicciolita una finestra di ”Chi l’ha visto”. Mentre su altre onde Barbara D’Urso intervista i figli che aspettano nelle roulotte messe a disposizione dalla ministra Brambillai: ”Ti manca papà?”
  • dal 7° al 30° giorno: falliscono gli scavi di Bertolaso, il quale si dimette da sottosegretario per volare al Palazzo di Vetro: su proposta del ministro Frattini: capo della protezione civile Onu con l’incarico speciale di costruire a Las Vegas mille ville per le vacanze, appalto affidato a Paolo Berlusconi.
  • 1 mese dopo: i minatori tornano alla luce scavando con le mani. Attorno alla miniera è tornato il deserto: vanno a casa senza avvisare.
  • 1 anno dopo: licenziati per assenteismo, i 33 vengono incriminati per aver danneggiato la miniera.
  • 2 anni dopo: si avvia un’indagine parlamentare per appurare con quali sotterfugi 33 minatori qualsiasi siano riusciti a salvarsi violando le regole severissime della Protezione Civile.

(Per fortuna è successo in Cile)