La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Sogno di una Notte di Primo Autunno: PIL o P2?

07-10-2009

di

E se mezza Italia – o giù di lì, a seconda dei sondaggi – fosse caduta in una gigantesca e geniale trappola?
Se tutta ‘sta faccenda di veline, escortine, meteorine, zoccoline, cocaine, taratine, ecc. non fosse altro che un’immensa montatura?
Se un giorno si scoprisse che dietro a questa vicenda che attanaglia – a destra e a sinistra – lettori di giornali, giornalacci e giornaletti; che inchioda milioni di italiani ai programmi dei vari Santoro-Floris-Dandini-Vespa & C.; che occupa tutto … continua »

Pubblicato in Italia

Gianni BARBACETTO – Sindona, Gelli, Luigi Berlusconi

07-10-2009

di

“Il mistero Sindona” riappare in versione “non censurata”. Negli anni di Craxi un editore di fede socialista aveva sfumato nomi e intrighi per non urtare il primo ministro che aveva regalato la diretta Tv a Silvio Berlusconi continua »

Pubblicato in Lettere

L’affettuosa amicizia tra ‘ndrangheta e massoneria

23-09-2009

di

Se fossero state rispettate le storiche regole della malavita calabrese la possibilità che la ‘ndrangheta aprisse una qualsiasi trattativa con la massoneria sarebbe stata un ipotesi inverosimile. Il rito trasmesso dai padri non permetteva che l’onorata società prendesse contatti con altre associazioni e men che meno consentiva di affiliarsi con loro. Tuttavia è capacità della ‘ndrangheta il sapersi evolvere ed adattare alla realtà che la circonda risultando così via via più contaminante nei confronti del tessuto connettivo della società.
continua »

Pubblicato in Qui 'Ndrangheta

Maurizio CHIERICI – Perché un giornalista cambia giornale

31-08-2009

di

Chi arriva e chi parte: Giornale, Panorama, Libero, Studio Aperto, Rai, Il Fatto continua »

Pubblicato in Lettere

L’assalto finale della P2

07-07-2009

di

I giornalisti sono tante cose. Cronisti che raccontano senza il paraocchi dell’ideologia e la vanità delle convenienza. Cronisti alla corte dei signori del momento ma pronti a cambiare appena cambia la fortuna. Cronisti che rivestono le lusinghe con buona scrittura. Parzialità è soprattutto il silenzio. Tacere per non far sapere. E le nostre città perdono la memoria per diventare immense periferie omogeneizzate dal pensiero unico. Eppure qualcosa comincia a cambiare nei gironi di una crisi che accorcia la speranza nella … continua »

Pubblicato in Italia

Perché votare le due liste della Sinistra

03-06-2009

di

Come voterò alla prossime elezioni europee e se, e come, parteciperò, il 21 giugno, al referendum. Dico subito che trovo assai difficile decidere per questa seconda occasione, mentre mi pare di avere maturato una scelta sensata e responsabile a proposito delle elezioni. Cercherò di spiegare come vi sono arrivato e non mi meraviglierò se le vostre decisioni saranno diverse dalle mie. Sono il primo a comprendere che oggi più che mai qualunque opzione è discutibile.

Un voto per … continua »

Pubblicato in Elezioni, io voto così

Pagina 13 di 13« Prima...910111213