La Lettera

Per Terre Sconsacrate, Attori E Buffoni

Governo denunciato

di

L’ho fatto. L’avevo scritto, l’ho fatto. Stamani sono stato alla Procura della Repubblica di Firenze e ho denunciato il governo. Ho presentato due esposti recanti la “notitia criminis” concernente il favoreggiamento dello squadrismo, il primo, e varie fattispecie … continua »

Dire, fare, mangiare

E la chiamano cellulite

di

L’estate ci mette a misura con il nostro corpo. La maggior parte delle donne si confronta con il problema della cellulite. Premesso che la cellulite è molto diffusa e non si può prescindere da una predisposizione personale ad averla o … continua »

La dignità degli ergastolani, la dignità del Cavaliere

09-05-2011

di

Quante volte le stesse parole tornano negli appunti di un cronista. Cambiano gli anni e i protagonisti, ma il lamento no. Si irrobustisce, imbarbarisce. Chissà cos’ha pensato il professor Veronesi quando il primo ministro gli ha strappato il bisturi per estirpare il cancro dei magistrati dal palazzo giustizia di Milano. Tempo fa ho incontrato sette ergastolani nel viaggio da Firenze a Barcellona Pozzo di Gotto, Sicilia. Mani “sporche di sangue” (qualcuno scriveva così), eppure … continua »

Pubblicato in Lettere

P2 (1) – Tina Anselmi, la donna che ha smascherato il cosiddetto “venerabile” e la sua loggia

05-05-2011

di

A presiedere la più difficile Commissione Parlamentare del dopoguerra è stata un’altra donna: Nilde Iotti. Anna Vinci ha raccolto ne ha raccolto gli appunti (“P2 – I diari segreti di Tina Anselmi”): commenti, notizie, disamori ed inquietudini nella speranza che l’Italia potesse cambiare. Invece… continua »

Pubblicato in Società

P2 (2) – L’esperienza gelliana? “Basta un solo governante ricattabile perché la democrazia sia a rischio”

05-05-2011

di

Il libro con gli appunti tenuti dalla presidente della commissione parlamentare che indagò su uomini e fatti della loggia Propaganda 2 è un salto in un passato che si vuole dimenticare. Ma più spesso lo si vuole sminuire. Un errore perché rappresenta la genesi dei fatti che viviamo ogni giorno continua »

Pubblicato in Cosa Leggere

L’ultimo appello di Ernesto Sabato, grande scrittore che sognava di abolire la tortura

02-05-2011

di

Era l’ultimo patriarca della letteratura sudamericana dopo la scomparsa di Borges, Cortazar, Octavio Paz e Jorge Amado. Ha presieduto la Commissione Nunca Mas, processo civile ai militari che hanno fatto sparire 30 mila ragazzi argentini. «I corrotti non possono parlare in Tv» continua »

Pubblicato in Ideali

Sergio CASERTA – 1 maggio, Cisl e Uil non vanno in piazza a Bologna: ha vinto la P2

14-04-2011

di

Sindacati divisi, come ordina il programma di Licio Gelli. Bonanni e Angelucci dalla parte di governo e imprenditori, Cgil isolata mentre il blocco delle corporazioni elettorali svuota scuola e sanità pubbliche e minaccia i diritti delle nuove generazioni continua »

Pubblicato in Lettere

Obama prega sulla tomba del vescovo Romero, ma giornali e tv Usa cancellano la notizia

24-03-2011

di

Polemizzano i repubblicani: “Perché ha perso tempo in un paesino come il Salvador? Doveva tornare a Washigton e preoccuparsi della guerra in Libia”. Vecchi apparati americani imbarazzati dai massacri dell’amministrazione Reagan nel “paesino pericolosissimo per l’eversione comunista”. Persecuzioni alla Chiesa dimenticata dal Vaticano: uccisi sacerdoti e fedeli coraggiosi che denunciavano la scoperta dei contadini in sciopero bruciati dalla bombe al fosforo continua »

Pubblicato in America del Sud

Sindona, Andreotti e il “formidabile” sodalizio tra mafia, politica e massoneria (con la benedizione del Vaticano)

21-03-2011

di

25 anni fa moriva, nel carcere di Voghera, il faccendiere siciliano Michele Sindona. “Salvatore della Lira”, secondo Andreotti. Responsabile dell’omicidio Ambrosoli, secondo le sentenze. Le relazioni pericolose tra mafia, massoneria, politica e Vaticano continua »

Pubblicato in Italia

P2 (1) – Trent’anni fa la loggia organizzava il Mundialito, prima diretta delle tv di Berlusconi

10-03-2011

di

Soffiava i diritti alla Rai, anche se la legge italiana gli impediva di trasmettere le partite, e i pretori oscuravano i ripetitori clandestini seminati i Brianza da Galliani, piccolo antennista di Busto Arsizio. Ma un decreto dell’”amico Craxi” mandà in onda la diretta Finivest (oggi Mediaset) e comincià la guerra tra Cavaliere e magistratura continua »

Pubblicato in Italia

Pagina 5 di 13« Prima...34567...10...Ultima »