La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Piccoli editori » Manni Editori »

Sanguineti, ritratto del Novecento

21-07-2009

di

Un crocevia di immagini, parole, suoni, chiamati a restituire, in un caleidoscopico gioco di incroci, la fisionomia del Novecento

ritratto-del-novecento-1881773Nel dicembre 2005 Sanguineti realizzò 5 serate nella Sala Borsa di Bologna in cui delineò un suo personale percorso di lettura del Novecento.
Ogni serata illustrava un aspetto determinante della cultura del secolo attraverso materiali filmici, sequenze di immagini fotografiche e iconografiche, pagine di poesia, prosa, saggistica, filosofia, architettura, cinema, teatro, antropologia, etnografia, storia e altro, lette dal vivo da giovani attori. In sottofondo una colonna sonora, dalla musica classica al jazz, dal rock al pop. Il tutto, sottoposto a libero montaggio, proposto in successione frammentaria, casuale, mai tematicamente coerente.
In questo testo sono raccolte le tessere dattiloscritte su cui Sanguineti costruì tale progetto monstre: 21 plichi in 2 mesi tra lettere, cartoline, buste e fotocopie per una resa del Novecento che non ha precedenti in Italia e sfida qualsiasi confronto internazionale.
Edoardo Sanguineti è considerato dalla critica il maggiore poeta italiano vivente e uno dei più autorevoli intellettuali contemporanei.

Con un inserto fotografico a colori
Ritratto del NOVECENTO
A cura di NIVA LORENZINI
Collana Pretesti
Pagine 240
Prezzo € 20,00
aprile 2009

Nata a Milano, Niva Lorenzini vive a Bologna, dove insegna "Letteratura italiana contemporanea" e "Poesia italiana del Novecento" all'Università. Dal 1980 fa parte della redazione del "Verri". Tra i suoi lavori, l'edizione commentata di D'Annunzio per i Meridiani Mondatori e numerosi saggi sulla poesia tra Ottocento e Novecento. Tra questi: "Il frammento infinito" (Franco Angeli 1988), "Il presente della poesia 1960-1990" (il Mulino, 1991), "La poesia italiana del Novecento" (il Mulino, 1999 e 2005), "Le maschere di Felicita" (Manni, 2001), "La poesia: tecniche di ascolto. Ungaretti, Rosselli, Sereni, Porta, Zanzotto, Sanguineti" (Manni, 2003). Ha inoltre curato edizioni di Antonio Porta ("Poesie. 1956-1988", Yellow) ed Edoardo Sanguineti ("Faust. Un travestimento, Commedia dell'Inferno. Un travestimento dantesco").

Libro Gratis