La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Piccoli editori » Il Vicolo di Cesena »

Se lo stampatore degli artisti si siede a tavola

21-10-2010

di

Galeotto fu, vent’anni fa, il bando di concorso per un catalogo d’arte di una mostra organizzata a Cesena. Marisa Zattini (una laurea in architettura a Firenze con una tesi in Restauro e consolidamento dei monumenti, grandi soddisfazioni come artista, poetessa, regista) si mosse dalla sua natìa Forlì per la vicina Cesena e qui incontrò Augusto Pompili, architetto pure lui. E fu subito (insieme all’amore e al matrimonio e alla nascita della figlia Andrea) una società di servizi culturali e di progetti espositivi con annessa Divisione Libri: “uno spazio vitale di libertà, in provincia” e la Marisa a ricoprire l’incarico di art director.

Dal 1993, Il Vicolo Editore ha all’attivo 11 collane dedicate a vari argomenti: arte contemporanea, saggistica, letteratura fantastica, poesia, storia del territorio, cucina, teatro, moda-design, racconti di Natale, ricerca spirituale.

Nel multimediale, dal 1995, realizza filmati monografici per mostre e artisti contemporanei. Merita di essere ricordato il primo CD dedicato ad Arnaldo Pomodoro (1995), serigrafato dall’artista, con musiche originali ideate dai docenti e studenti del Conservatorio “Maderna” di Cesena, ispirate alle opere oggetto della mostra alla Rocca Malatestiana, distribuito come allegato da Il Giornale dell’Arte di Allemandi.

Nel 1998 nasce la rivista indipendente Graphie – trimestrale di arte e letteratura – distribuito su abbonamento e su territorio nazionale (catena Feltrinelli e libreria Guida), giunto al suo dodicesimo anno di “vita”. Una collana speciale, “Sfridi” (libri di piccolo formato), si lega alla rivista così come due significativi concorsi letterari e artistici, indetti a livello territoriale e nazionale: il Concorso di Narrativa “Graphie” (VIII edizioni), e “Scrittori in Erba – Fiabe per il terzo millennio” (IV edizioni) hanno completato le scelte editoriali.

Oltre 400 pubblicazioni in 20 anni di attività, realizzate anche in collaborazione con enti pubblici, musei, Fondazioni bancarie e privati.

A muovere Marisa e Augusto è da sempre una grande passione e alcuni obiettivi:: ricerca di talenti per offrire “opportunità di visibilità; conservare la memoria e le peculiarità dei “luoghi” e delle “cose”;;comunicare attraverso le lingue differenti.

“Per questo, a fianco della lingua italiana, sin dal 1995 abbiamo sempre inserito la lingua inglese”, dicono. “Poi, grande attenzione al dialetto romagnolo e a tutte le altre lingue possibili. Coronamento massimo in questo senso è il piccolo libro di ricette culinarie scritto da Daniela Martelli Vicini, “Stuzzicando l’appetito in ogni lingua”.

Lucio Labianca collabora con BBC HISTORY ITALIA, nuovo mensile di storia della Sprea Editori da qualche giorno nelle edicole italiane, in collaborazione con la BBC inglese. È stato chiamato a curarlo un giornalista che i lettori di Domani conoscono per una serie di servizi dedicati ai piccoli editori e alle storie della piccola Italia: Salvatore Giannella, già direttore di Genius, de L'Europeo, di Airone e, dal 2000 al 2007, curatore delle pagine di cultura e scienza del settimanale Oggi. Dal primo numero di BBC HISTORY ITALIA pubblichiamo uno dei servizi centrali, dedicato al bombardamento tedesco nel porto di Bari, nel 1943, di una nave americana che trasportava, con oltre 500 soldati, anche 15.000 bombe chimiche. Una tragedia dai risvolti impensabili: infatti i medici accorsi a Bari arrivarono a mettere a punto i primi farmaci capaci di contrastare il cancro.

Libro Gratis