La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

La felicità non è contemplata nel Prodotto Nazionale Lordo

30-11-2009

di

Ricevo una lettera da un’amica: domanda che chiede risposta. Esiste una ricetta in grado di far si che una persona si appassioni a qualcosa, non importa cosa? Non importa se il motivo non è trascendentale, importa se la vita della persona si ritrova in ciò che sta facendo. La vita di tutti  ha bisogno del sapore della felicità:  ” Sto raccontando il mio problema. Sono troppo esigente e troppo crudele con me stessa. E’ la riflessione di questi giorni e … continua »

Pubblicato in L'appuntamento con Frei Betto

“La Santa Mafia mi porta in Tribunale”

30-11-2009

di

santamafia200Petra Reski, Santa mafia. Da Palermo a Duisburg: sangue, affari, politica e devozione, Trad. di Valentina Tortelli, Nuovi Mondi, Modena, 2009, pp. 319, € 19,50.

Petra Reski è una giornalista di razza, di quelle che non vanno a caccia di notizie ma a partire dalla  notizia cercano di entrare nel profondo dei fatti che la cronaca rivela. In questo modo il mestiere diventa non solo faticoso e con una … continua »

Pubblicato in Cosa Leggere

Norberto LENZI – Io magistrato spero nei coccodrilli

30-11-2009

di

“Quando il ministro Alfano ha detto che Berlusconi fin dal 1994 si era adoperato per risolvere i problemi della giustizia, mi sono alzato e ho girato le spalle” continua »

Pubblicato in Lettere

Gabanelli: se la gente non si muove la denuncia TV non basta

30-11-2009

di

“Invece di scrivermi per lamentarvi, perché non protestate col vostro assesore? Ma chi se ne importa se i giornali non riprendono le nostre inchieste. Il giornale più venduto in Italia vende 500mila copie, noi abbiamo 3 milioni e mezzo di spettatori” continua »

Pubblicato in Italia

Le donne non piacciono al PD?

30-11-2009

di

Ci era stato raccontato che nello statuto del Partito Democratico stava scritto che gli incarichi ufficiali dovevano seguire la regola del 50/50. Coerente è stata la nomina di una presidente (Bindi), di un segretario (Bersani), di un uomo e una donna come vicepresidenti (Sereni e Scalfarotto). Anche la segreteria “sembra” rigorosamente paritaria: 6 a 6 (con un coordinatore uomo!). Uomo anche il tesoriere. Poi, la frana. Commissione di garanzia: 2 donne e 7 uomini; Segreterie regionali: 2 donne e 19 … continua »

Pubblicato in Italia

Capezzone, grafomofono umano

30-11-2009

di

Niente di peggio che svegliarsi al mattino e trovare Capezzone in tv, che protesta per essere interrotto mentre interrompeva gli altri. C’è da perdere ogni fiducia nel genere umano (per chi l’avesse mai avuta). In particolare, a “Omnibus”, Capezzone sosteneva la difesa del perseguitato Berlusconi, che deve essere messo in grado di governare, essendo stato eletto dal popolo. Ed essendo stato eletto dal popolo, è inverosimile che abbia commesso qualcosa di male. Né si può tollerare che i magistrati indaghino … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Libri per Non Global, libri di pace

30-11-2009

di

logo_alegreEdizioni Alegre prova a  salvare le culture uscite sconfitte dal fallimento del Novecento

Edizioni Alegre nasce nel 2003 nel punto più alto della stagione dei movimenti, dai no-global al movimento per la pace. Quella intuizione, a diversi anni di distanza e in una fase in cui quei movimenti non svolgono, almeno in Italia, un ruolo attivo, resta per noi un orientamento prezioso. Quelle istanze, motivazioni e quella generazione sono … continua »

Pubblicato in Edizioni Alegre

Subcomandante Marcos: “Emigrare per fame ruba la speranza”

30-11-2009

di

Intervista al guerrigliero che scuote il Messico schiacciato dai grandi proprietari della terra e della politica

– Comandante,  è  possibile  una nuova rivoluzione.

“È possibile. Simile a quella del 1910, non per quanto riguarda l’aspetto militare, ma per lo sconvolgimento dell’intero sistema politico e la rifondazione del Paese. Il problema è che tipo di Paese si rifonda, chi prenderà la parola; perché se è la classe politica attuale, il Paese non verrà rifondato, verrà solo rinnovata la sua … continua »

Pubblicato in Edizioni Alegre

Pagina 1 di 812345...Ultima »

Libro Gratis