La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

Caro sindaco Alemanno, vuol far pagare i cortei di protesta, ma quanto costano vigili e poliziotti che la domenica vegliamo all’Olimpico su Lazio e Roma?

19-08-2010

di

Posso essere d’accordo con la proposta del sindaco Alemanno di far pagare le manifestazioni di protesta che sfilano per Roma: vigili e servizio d’ordine costano cari ed è giusto che non debba pagare il Comune, vale a dire noi romani. Devo dire che resta l’amaro in bocca perché chi scende in piazza con cartelli di protesta è un cittadino infelice, non arriva alla fine del mese, si vede taglieggiare le pensioni dalle imposta indirette e dalle riduzioni di aiuti dovuti … continua »

Pubblicato in C'è posta per noi

Grillini, liberatevi di Grillo

19-08-2010

di

Un attore popolare ha diritto di nutrire il successo con le eccentricità che crede. Ma quando parla come La Russa non può essere sopportato dal Movimento 5 Stelle, cresciuto nella sua aureola con idee ormai diverse continua »

Pubblicato in Italia

Lo spettacolo non vuole la verità: le ombre sulla morte di Mia Martini

16-08-2010

di

Un suicidio preannunciato e non “prevenuto”, quello della grande interprete calabrese? La sorella Loredana, malgrado il referto dell’autopsia, parla di lividi e ipotizza una fine decretata da violenze familiari iniziate nell’infanzia. “Una verità” o “la verità”? continua »

Pubblicato in Musica

Se torno a casa i bambini mi guardano: ma quello chi è?

16-08-2010

di

Ho voglia di andare al mare qui attorno per una vacanza da bianco. Ho voglia di tornare in Africa, nipotini che crescono e la terra rossa della mia nostalgia. Alla fine non so mai dove andare… continua »

Pubblicato in Con questa faccia da straniero

Cavalli, Saviano del nord: “I voti della Lombardia nelle mani delle cosche”

16-08-2010

di

Giulio Cavalli è un attore, uno scrittore e recentemente è diventato anche consigliere regionale della Lombardia. È contemporaneamente tutte e tre le cose, ruoli vissuti uno come conseguenza dell’impegno nell’altro, impossibile scegliere quale è ora la professione che meglio lo rappresenta. Ha cominciato a farsi conoscere come attore per arrivare ad essere una delle voci della denuncia delle vergogne della nostra società, sporcizie che si vorrebbero nascondere sotto … continua »

Pubblicato in Qui 'Ndrangheta

Caro Berlusconi, imiti Bill Gates: divida due terzi dei suoi miliardi con gli italiani poveri e il Signore la ungerà

16-08-2010

di

Signor Presidente,

sono certo che il Sottosegretario Bonaiuti Le avrà certamente riferito dell’ultima americanata, la bizzarra idea di un gruppo di miliardari buontemponi che hanno deciso di restituire alla società, in forma di beneficenza, la metà o oltre delle fortune da loro accumulate. Immagino vi siete fatti due risate, parlando di Bill Gates, Georges Soros, Michael Bloomberg e degli altri 37 plurimiliardari. Se così fosse questa lettera sarebbe destinata a non avere effetti. Ma Le scrivo egualmente, dato che … continua »

Pubblicato in Italia

Onorevole “Berlusclone”, uno show di insulti in barba alla dignità dei lavoratori

16-08-2010

di

L’altra sera a Linea notte, abbiamo visto Bianca Berlinguer perdere completamente le staffe. A provocarla, l’onorevole Stracquadanio, più che un uomo, un sottofondo di urla e insulti. In più, è capace di dire una cosa e il suo esatto contrario. Così, da vero berlusclone, giura che il governo è solido e poi accusa i finiani di averlo ridotto a malpartito. Ma, fin qui, si tratta pur sempre di strazio politico. Quello che Bianca Berlinguer non ha retto è stato che … continua »

Pubblicato in Credere Obbedire Combattere

Cronache da Locarno – L’amore replicato: quando il cinema fa il suo lavoro. Cioè pensare

16-08-2010

di

Chiara Mastroianni, figlia di Marcello e di Chatherine, è stata accolta e riverita a Locarno come “senza alcun dubbio una delle attrici di maggior talento della sua generazione”, stando alle parole del direttore artistico del festival Père, e si è vista conferire l’Excellence Award Moët & Chandon 2010 per la carriera (l’anno scorso era stato consegnato a Toni Servillo). Poi il pubblico ha potuto assistere in prima mondiale a Homme au bain del francese Cristophe Honoré, film in concorso in … continua »

Pubblicato in Spettacoli

Pagina 5 di 11« Prima...34567...10...Ultima »