La Lettera

Per Terre Sconsacrate, Attori E Buffoni

Governo denunciato

di

L’ho fatto. L’avevo scritto, l’ho fatto. Stamani sono stato alla Procura della Repubblica di Firenze e ho denunciato il governo. Ho presentato due esposti recanti la “notitia criminis” concernente il favoreggiamento dello squadrismo, il primo, e varie fattispecie … continua »

Dire, fare, mangiare

E la chiamano cellulite

di

L’estate ci mette a misura con il nostro corpo. La maggior parte delle donne si confronta con il problema della cellulite. Premesso che la cellulite è molto diffusa e non si può prescindere da una predisposizione personale ad averla o … continua »

Ettore Masina

Error: Impossibile creare la directory /ha/web/web/domani.arcoiris.tv/www/sito/uploads/2017/08. Verifica che la directory madre sia scrivibile dal server!Ettore Masina, giornalista e scrittore. Ha lavorato ne "Il Giorno" di Italo Pietra. Primo vaticanista della televisione italiana, poi nel TG2 di Andrea Barbato. Nel 1964 ha fondato e per trent’anni diretto un’associazione di solidarietà internazionale (Rete Radiè Resch) tuttora attiva in vari paesi. Tra i suoi libri "Romero, il vescovo deve morire", "Le barche sono rotonde" (G.O.); finalista al premio Viareggio con "Il vincere" (edizioni San Paolo). Deputato per due legislature, è stato scelto all’unanimità dai gruppi parlamentari come presidente del Comitato della Camera per i diritti umani.

Articoli di Ettore Masina:

Seguici...
  • RSS di Domani
  • DOMANI su Tweeter
  • DOMANI su Facebook
  • DOMANI su FriendFeed
  • Newsletter di DOMANI
Società »

Non sempre ero d’accordo

di

Il Mostro - Foto di Luana

Chi ha imparato a camminare senza sentire il bisogno di lunghe soste o di continui appoggi, diventa indipendente. Il che porta con sé vantaggi e svantaggi: il dispiacere di abbandonare chi si ferma e la consapevolezza che le esperienze anche …

Rubriche » Passavo di lì »

PASSAVO DI LÌ – Ultimo messaggio: ecco le carte segrete di Bossi e il Cavaliere, fingono di litigare per tornare al potere

di

Un pizzico di satira - Illustrazione di Alessandro

Sulla scia del post sul “senatore Porcellum” scrivo l’ultimo intervento su quello spazio di libertà che è stato Domani. Accusatemi pure di  essere un po’ troppo malizioso, ma a me viene il sospetto che queste …

Mondi » Vivere a Mosca »

Raccontare da Mosca e scoprire un’Italia diversa

di

Mosca - Stazione - Foto di Routard05

Mosca – A me piace ascoltare storie, racconti e idee di persone che non conosco ma che hanno qualcosa da dire. Sono ghiotta di parole. Leggere vite vissute da altri, luci e colori di luoghi che non ho …

Società »

Domani, testimone di pace: ha aperto il Nobel alle donne africane

di

Senza veli - Foto di SeratoninaInEndovena

La pace non è solo un moto di ribellione alla guerra. La pace è uno sguardo critico sul mondo affinché l’impulso della violenza strutturale e culturale venga espunto dalla storia. Non è un caso che questo giornale on-line si sia …

Piccoli editori »

Quei piccoli editori in vetrina

di

Libri - Foto di Blugalu

150 articoli in due anni e mezzo, 150 come gli anni dell’Unità d’Italia. Grazie ai lettori che che hanno avuto la pazienza di leggermi e grazie anche a chi ha criticato le mie parole

Rubriche » Salute »

Ho provato ad aiutarvi a vincere la solitudine

di

Chaos - Foto di Dave Pearson

Ecco l’ultimo pezzo per questa rubrica dall’altisonante titolo: Salute, qualche riga di “addio”, parola che non amo particolarmente in quanto adduce a separazione che, pur essendo essenza stessa di vita, può creare un po’ di inquietudine, in quanto spesso …

Rubriche » Gli oggetti che sono cresciuti con noi »

“La lattina”, l’articolo più letto

di

Lattina - Foto di Fa73

Lucia Masina, docente di storia dell’arte e storia della grafica all’accademia delle Belle Arti dell’Aquila, ha raccontato la storia degli “oggetti che sono cresciuti con noi”: un successo di 71.214 letture

Mondi » Parole globali »

Il pianeta non é un supermercato eterno: é ora di fermare la guerra contro la terra (ma il meeting sudafricano continua a rinviare le soluzioni)

di

Foto di Erik Johansson

Oggigiorno, quando pensiamo alla guerra, la nostra mente va verso Iraq e Afghanistan. Ma la guerra più grande è quella contro il pianeta. Ha le sue radici in un’economia che non rispetta i limiti ambientali ed etici, limiti della disuguaglianza, dell’ingiustizia, limiti dell’avidità e della concentrazione economica

Società » C'è chi dice No »

Giorgio Bocca, la “provocazione” di piazza Fontana

di

Bocca

 Quattro ore dopo le bombe di piazza Fontana (12 dicembre 1969) nella stanza di Italo Pietra, direttore del Giorno, i cronisti di ritorno da una Milano impaurita dove avevano provato a capire cosa era successo, raccontano storie e sospetti, testimonianze parziali dalle conclusioni che …