La Lettera

Per Terre Sconsacrate, Attori E Buffoni

Governo denunciato

di

L’ho fatto. L’avevo scritto, l’ho fatto. Stamani sono stato alla Procura della Repubblica di Firenze e ho denunciato il governo. Ho presentato due esposti recanti la “notitia criminis” concernente il favoreggiamento dello squadrismo, il primo, e varie fattispecie … continua »

Dire, fare, mangiare

E la chiamano cellulite

di

L’estate ci mette a misura con il nostro corpo. La maggior parte delle donne si confronta con il problema della cellulite. Premesso che la cellulite è molto diffusa e non si può prescindere da una predisposizione personale ad averla o … continua »

Lettere

Raniero LA VALLE – Le tre “I” che hanno perduto Berlusconi

14-11-2011

di

Inglese (“lingua dei mercati”). Impresa (“sono un imprenditore e so come rendere prospera l’azienda Italia”). Internet, novità che ha sbriciolato intrighi lunghi 30 anni per dominare il monopolio dell’informazione televisiva. Per tornare alla normalità bisogna licenziare tre B. Berlusconi (naturalmente). Bipolarismo, che ha spaccato il paese nella lotta di classe. BOT al 6 per cento, debito che distrugge la società continua »

Pubblicato in Lettere

Antonella BECCARIA – Le vestali del regime, fedeli fino all’ultima (o penultima) bugia

10-11-2011

di

Michaela Biancofiore, spiritosa del dito medio che si alza come sfida. Santaché, signora billionaire, che non sa contare i voti. Renata Polverini, governatore del Lazio: vive in un altro pianeta dove le notizie della crisi non arrivano mai. E poi lo smarrimento di Isabella Bertolini: molla il Cavaliere (“Non sono una forza gnocca”) ma il Cavaliere la richiama e lei torna all’ovile. Eccetera, eccetera, eccetera continua »

Pubblicato in Lettere

Gianfranco PASQUINO – Nell’agonia del berlusconismo i liberali finalmente si fanno vivi: immaginari, ingenui, illusi, ingannati, oppure semplici coccodrilli?

07-11-2011

di

Non saprei come definire esattamente tutti coloro che in questa fase di lunga, triste, pericolosa agonia del berlusconismo si dicono rammaricati dal fatto che Berlusconi non abbia fatto una “rivoluzione liberale”. La mia prima reazione è di consigliare loro di andarsi a leggere il libro di Piero Gobetti, La rivoluzione liberale (scritto poco tempo prima dell’avvento del fascismo). Il secondo suggerimento di lettura è un qualsiasi testo sul … continua »

Pubblicato in Lettere

Raniero LA VALLE – Il dramma della Liguria e dell’Italia: speculazioni edilizie e speculazioni finanziarie non sono “catastrofi naturali”

03-11-2011

di

Piscine sugli scogli, case coi piedi nei torrenti: lo scatenamento degli speculatori è la terribile metafora della crisi economica che fa tremare l’Europa, soprattutto il nostro paese sgovernato e abbandonato da politci preoccupati dei loro affari continua »

Pubblicato in Lettere

Gennaro CAROTENUTO – Renzi, arma segreta di Berlusconi

31-10-2011

di

Va di moda il cervello in fuga: a volte la gioventù (insomma, 36 anni) fa dei brutti scherzi. Lo scherzo delle tre “I”: internet, inglese, impresa. Ma non era il programma Cavaliere 2001? continua »

Pubblicato in Lettere

Raniero LA VALLE – Quando lo stipendio dei deputati era misurato sulla paga degli operai

27-10-2011

di

Lo racconta La Valle in “Quel nostro Novecento”: l’onestà dei padri costituenti si trasforma nell’invito a ripensare i privilegi dei politici oggi in parlamento. Storie di uomini e donne che programmavano la democrazia nella quasi povertà: Dossetti, La Pira, Lazzati. Protagonista del capitolo che anticipiamo (libro in uscita per la casa editrice Ponte alle Grazie) è una donna straordinaria: Teresa Mattei. Disobbedì a Togliatti e rifiutò di abortire affrontando lo “scandalo” di deputata ragazza-madre che il suo Pci voleva nascondere. … continua »

Pubblicato in Lettere

Tv e giornali insanguinati

24-10-2011

di

Giusto pubblicare le orribili immagini della morte di Gheddafi: dietro le parole educate dei ministri della guerra i popoli civili devono finalmente sapere, indignarsi, emozionarsi per non ripetere tante piccole Shoah continua »

Pubblicato in Lettere

Raniero LA VALLE – Cattolici in politica con le regole del Vangelo: lo sopporteranno i cattolici manovrieri del governo che ha creato 8 milioni di poveri?

20-10-2011

di

Intanto gli indignati marciano nelle piazze del mondo, evento storico come la caduta del Muro di Berlino che ha dato il via alla globalizzazione. Vent’anni dopo, come allora, banchieri, magnati e opinionisti corrono a dare appoggio forse per coprire i loro tragici errori continua »

Pubblicato in Lettere

Pagina 3 di 3512345...102030...Ultima »