La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

» Mondi

America del Sud

Quando un bambino desaparecido diventa deputato 8 anni dopo aver scoperto davvero chi è

21-11-2011

di

Storie argentine: i genitori di Horacio Pietragalla Corti erano montoneros uccisi dalle polizie militari che poi hanno rubato il loro bambino di pochi mesi. Anni di ricerche e le Nonne di Piazza di Maggio hanno cambiato la sua vita continua »

Pubblicato in America del Sud

Cristina e Dilma: due donne che guidano il boom economico dell’America Latina

20-10-2011

di

Cristina Kirchner domenica verrà riconfermata presidente dell’Argentina. In apparenza troppo elegante, un po’ rifatta, ma con mano decisa sta cambiando il Paese. Dilma Rousseff ha preso il posto di Lula: continua la lotta alla povertà e la difesa dei diritti umani. In 4 mesi ha mandato via 4 ministri corrotti continua »

Pubblicato in America del Sud

La primavera dell’Amazzonia: popoli indigeni marciano contro i governi che distruggono la sacra terra

08-09-2011

di

Ecuador, Amazzonia - Foto di Mavik CostanzoSinghiozza e piange mentre lancia il suo grido di accusa la leader Guaranì, vicepresidente della CIDOB (Federazione dei Popoli indigeni amazzonici della Bolivia). Non potrebbe essere altrimenti, visto che il destinatario delle sue accuse è il presidente indigeno del suo paese Evo Morales. Con la voce rotta dall’emozione, di fronte ad un centinaio di delegati dei popoli indigeni … continua »

Pubblicato in America del Sud

Rivolte parallele: ragazzi del Cile in lotta per cancellare la scuola privata di Pinochet, 40 anni dopo studenti e professori italiani contro la Gelmini innamorata dei “risparmi” della dittatura

07-07-2011

di

700mila ragazzi in piazza a Santiago del Cile, chissà quanti ragazzi e professori nelle strade italiane quando le scuole riaprono con classi pollaio e migliaia di insegnanti in meno. Come dall’altra parte del mondo chiedono rispetto per l’insegnamento pubblico (voluto dalla nostra Costituzione ) a poco a poco cancellato per favorire scuole private finanziate dallo stato: dissanguano famiglie già dissanguate dalla crisi continua »

Pubblicato in America del Sud

Hugo Chavez torna a casa dall’ospedale dell’Avana, ma un altro Chavez era già pronto: il Venezuela potrebbe ricominciare da Adamo

04-07-2011

di

Adam Chavez è il fratello minore del presidente. Ne ha accompagnato i governi come ministro dell’Economia, soprattutto da ambasciatore all’Avana. Se Raul ha preso il posto del fratello malato, perché Adam non può fare lo stesso? Solo voci di minaccia. Adesso il presidente è tornato, ma le chiacchiere sulla successione continuano nel dubbio: guarirà? continua »

Pubblicato in America del Sud

Skármeta vuol sapere se Neruda è stato ucciso

30-06-2011

di

Lo scrittore de “Il postino di Neruda”, allievo e amico del grande poeta, aspetta che la magistratura faccia luce sul giallo degli ultimi giorni del premio Nobel: malattia o assassinato da Pinochet? continua »

Pubblicato in America del Sud

Reportage – Viaggio nella foresta della guerriglia colombiana: i militari smontano il mio taxi nel sospetto nasconda armi e coca

02-06-2011

di

Dall’altopiano al Pacifico attraverso villaggi rifugio per gli indios massacrati da esercito e guerriglia: vanno e vengono lasciando sangue e paura. Otto ore di viaggio ogni giorno di una prof che insegnare ai ragazzi di una scuola lontana. “La miseria si taglia col coltello” continua »

Pubblicato in America del Sud

Elezioni Perù: se vince Fujimori, la figlia presidente…

16-05-2011

di

Lady FujimoriQuando ha cominciato la campagna elettorale prometteva di liberare il padre (in carcere per delitti contro l’umanità). Sta sfumando il programma appoggiata da Garcia (presidente che decade) e dai notabili economici del paese. Ollanta Humala, leader della sinistra (fino a qualche giorno fa favorito) rischia la poltrona sulla quale lady Fujimori è convinta di potersi sedere.

Complesso di Elettra

Occorre attualizzare l’immaginario classico, siamo nel 2011! Cosa … continua »

Pubblicato in America del Sud

Pagina 1 di 41234