La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

» Mondi

America del Sud

Obama prega sulla tomba del vescovo Romero, ma giornali e tv Usa cancellano la notizia

24-03-2011

di

Polemizzano i repubblicani: “Perché ha perso tempo in un paesino come il Salvador? Doveva tornare a Washigton e preoccuparsi della guerra in Libia”. Vecchi apparati americani imbarazzati dai massacri dell’amministrazione Reagan nel “paesino pericolosissimo per l’eversione comunista”. Persecuzioni alla Chiesa dimenticata dal Vaticano: uccisi sacerdoti e fedeli coraggiosi che denunciavano la scoperta dei contadini in sciopero bruciati dalla bombe al fosforo continua »

Pubblicato in America del Sud

I tour operator vendono l’incontro con Cesare Battisti, ottava meraviglia del Carnevale di Rio

31-01-2011

di

Dovrebbe uscire a febbraio e le agenzie sono pronte a sollecitare la curiosità dei turisti italiani. Spiarlo da lontano mentre prende il sole a Copacabana o avvicinarlo per l’autografo sui suoi libri. Interviste a pagamento, brindisi e conferenze: é davvero terribile ma gli affari sono affari continua »

Pubblicato in America del Sud

L’America Latina nelle mani dei narcos? Cosa ne pensano gli intellettuali del continente

03-01-2011

di

Dalla frontiera di Ciudad Juarez alle Ande è escalation criminale. Le opinioni di Raúl Zibechi, Gustavo Gorriti e Omar Rincón: preoccupati ma convinti che una democrazia trasparente alla fine può spuntarla continua »

Pubblicato in America del Sud

Grazie Lula e arrivederci

30-12-2010

di

Ha cambiato il destino di Brasile e America Latina: 90 per cento di popolarità. Otto anni del suo governo hanno trasformato il continente dei golpe e dei militari: finalmente la democrazia e l’indipendenza dalle grandi potenze continua »

Pubblicato in America del Sud

A 103 anni Niemeyer inaugura il suo ‘Palazzo del Futuro’. Ha inventato Brasilia “ma non voglio vivere in un posto così lontano dal mare di Copacabana”

20-12-2010

di

È uno dei grandi architetti che ha disegnato il futuro. Quando ha inventato la capitale del paese in uno spazio desolato, quei palazzi sono stati riprodotti in ogni parte del mondo. La Mondadori di Milano non è altro che l’edificio delle poste della capitale brasiliana continua »

Pubblicato in America del Sud

Ecco il film dei sopravvissuti cileni. Le immagini-simbolo del “miracolo” nel reportage di Emiliano Guanella

15-10-2010

Emiliano Guarella firma questo reportage per la Televisione della Svizzera Italiana: racconta la fine dell’incubo dei prigionieri intrappolati sotto terra.

continua »

Pubblicato in America del Sud

Il Brasile cambia presidente: addio al mito di Lula, arriva Dilma che non sorride mai

27-09-2010

di

Sarà la prima donna a governare il grande paese, 200 milioni di abitanti e risorse che lo proiettano fra le potenze del mondo. Ma le diversità restano profonde: chi soffre la fame mentre volano le banche e le industrie continua »

Pubblicato in America del Sud

L’oligarchia cilena si arrende agli oltre due mesi di digiuno degli indios Mapuche

20-09-2010

di

Senza acqua e senza cibo nelle patrie galere cilene. Chiedono solo il rispetto delle loro tradizioni che la dittatura di Pinochet considerava “terrorismo” e che i quattro governi della democrazia hanno ignorato malgrado la campagna umanitaria di Danielle Mitterand. Una vittoria che può cambiare i diritti dell’America indigena, ma economia e politica fanno capire di non voler rinunciare all’espropriazione di territori preziosi continua »

Pubblicato in America del Sud

Pagina 2 di 41234