La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

» Mondi

Oriente

La Cina dopo Obama e 20 anni dopo Tienanmen

20-11-2009

di

“Non sorprende che gli studenti di Pechino si disinteressino della politica.  Noi  stranieri liberi di muoversi, incontrare amici cinesi senza ombra al seguito e telefoni spiati. Sembra un mondo nuovo e diverso da ciò che abbiamo letto nel passato. Speriamo sia davvero così “

Pechino – Nell’anno in cui si celebra pomposamente il sessantesimo anniversario della Rivoluzione, e in cui si cercano di spazzare via le ceneri della strage di Piazza Tienanmen di vent’anni fa, forte del grande successo … continua »

Pubblicato in Oriente

Aspettando la Signora

05-08-2009

di

birmania_01sL’albergo per turisti di Yangon è a pochi passi dall’appartamento di Aung San Suu Kyi. Ci divide il piccolo lago artificiale Inya. Provo a camminare intorno. In apparenza sembra un luogo accogliente. Alberelli e panchine con i ripari di

legno, rifugio delle coppiette della domenica. Ho attraversato metà periplo del laghetto e osservo un vecchio posto di blocco con sacchetti di sabbia, abbandonato.

La … continua »

Pubblicato in Oriente

Intervista alla guerrigliera che guida la lotta contro Pechino

08-07-2009

di

Il Dalai Lama degli uiguri vive in esilio negli Stati Uniti: “Non mi fido del presidente Jntao”
Perché ha lasciato il G8? Per fermare o pianificare il massacro?

La casa editrice non poteva scegliere un titolo migliore per la copertina dell’edizione italiana della biografia di Rebiya Kadeer. “La Guerriera Gentile” (Corbaccio, 22,60 €) è Rebiya, una donna di etnia uiguri candidata al premio Nobel per la pace, combatte la sua battaglia quotidiana contro la Cina per il rispetto dei … continua »

Pubblicato in Oriente

Pagina 3 di 3123