La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

» Mondi

Mediterraneo

Salviamo le banche, affamiamo i poveri dei poveri: attenzione, dall’altra parte del Mediterraneo sta succedendo qualcosa

11-01-2011

di

A Tunisi e ad Algeri i ragazzi senza futuro non si arrendono alla repressione delle polizie. Morire di fame o di pallottole non cambia gran che. E i morti del Maghreb sbarcheranno nell’Europa che sta tremando. La loro rabbia contro la nostra paura: chi ha ragione? continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Verso Gaza, in diretta dalla Freedom Flotilla. E poi ci piombò addosso l’assalto israeliano

07-10-2010

di

Un racconto in prima linea. Da un viaggio per fini umanitari e politici, si è trasformato in un’azione di guerra non dichiarata che ha mietuto nove vittime. Momenti scioccanti che hanno segnato per sempre una missione che avrebbe dovuto essere di pace continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Breve storia della Turchia, terra di mezzo tra Asia ed Europa

29-07-2010

di

La repubblica guidata da Erdogan conta 75 milioni di abitanti e ha il secondo esercito del mondo. Crocevia degli oleodotti russi e iraniani, si trova al centro delle strategie geopolitiche internazionali. Non a caso Ankara è una delle prime capitali che il presidente Obama ha voluto visitare continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Contro i muri, ora ci sono i contadini palestinesi e i ragazzi di Israele

22-07-2010

di

La non violenza è tornata a essere strumento di lotta politica, una risposta alle forze di occupazione. E sono sempre più numerosi i giovani che, sotto la stella di David, aderiscono mentre qualcuno dice: “Ora sono quasi felice” continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Berlusconi fa ridere l’Europa: non è stato lui a liberare il prigioniero svizzero di Gheddafi

17-06-2010

di

Ma chi ha strappato alla prigionia libica l’imprenditore svizzero, in galera come ritorsione all’arresto a Ginevra di un Gheddafi junior manesco con la servitù? Per l’Italia, merito di Berlusconi. Il Tempo dedica la lapide della prima pagina alle glorie di “Silvio l’Africano”. Anche Repubblica si inchina. E ogni giornale e ogni tv esaltano l’amicizia col colonnello e fanno dire al suo primo ministro che i due leader carismatici non li ferma nessuno.

Ma Spagna e Svizzera pubblicano altri documenti. … continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Una donna ebrea scrive a una giornalista ebrea: vergogna sparare sui pacifisti, via Israele da Gaza

04-06-2010

di

È con profondo disgusto e enorme indignazione che ho letto l’articolo di Fiamma Nirestein sul Giornale, un quotidiano che non si vergogna di titolare la prima pagina così: “Israele ha fatto bene a sparare”, titolo che configura di per sé apologia di reato. Ma la Nirestein rincara: ci sarebbero organizzazioni filo- Hamas coinvolte nell’assalto e l’associazione turca è amica degli jihadisti. Rovesciamento della verità, bugie, sono tutti strumenti usati dalla Nirestein in modo eccellente nella sua fervente propaganda per una … continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Ordine militare israeliano: via dalle case i palestinesi senza il permesso non preteso dall’Onu

15-04-2010

di

PalestinaUn nuovo ordine militare permetterà a Israele di catturare o deportare i residenti nella Cisgiordania occupata che non hanno un permesso rilasciato dalle autorità israeliane, è stato denunciato domenica dalle locali ONG. Non hanno il permesso- fa notare una fonte palestinese – perché ogni decisione delle Nazioni Unite ha riconosciuto come territorio occupato città e villaggi dove vivono.

L’associazione non governativa israeliana “HaMoked” del Centro per la difesa degli individui, ha … continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Dubai, Hamas e il Mossad: otto stranezze per un omicidio

25-03-2010

di

L’omicidio di uno dei capi di Hamas, assassinato a Dubai il 20 gennaio, ha fatto pensare al ritorno delle squadre di “vendicatori” del Mossad. Mentre Israele nega, l’analisi dei fatti fa emergere una serie di stranezze nel modus operandi di trenta presunti agenti, immortalati dalle telecamere a circuito chiuso. E intanto lo sguardo degli investigatori si sposta anche sui palestinesi continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Pagina 4 di 512345