QUI CAMORRA

Immondizie o faide familiari? Ricomincia la guerra dei 3 anni nella Napoli dei boss

di

Strana “associazione criminale” è la camorra. A pensarci bene questa mafia è quanto di meno associazionistico può venire … continua »

Qui Mafia

Per coprire quale segreto la Francia nasconde il delitto di Nicolas Giudici, giornalista ucciso quando frugava nei misteri della Corsica?

di

Giornalista e saggista ucciso dieci anni fa, ma il delitto è stato subito “secretato”. Prima del colpo fatale la commissione parlamentare che si occupava del “caso Corsica” lo aveva a lungo interrogato su clientelismi e vendette. Poi il delitto e … continua »

QUI 'NDRANGHETA

La ‘ndrangheta a Milano, vent’anni di onorata società

di

Se ne parla come di una novità che il ministro Maroni rimpicciolisce ma la “Duomo Connection” risale al 1990: dopo 24 operazioni di magistratura e polizia siamo arrivati ai 300 arresti di assessori e politici lombardi continua »

» Società

Italia

Voi cialtroni del Nord, noi cialtroni del Sud

05-07-2010

di

Sono molto offesi con Tremonti i Vicerè delle Regioni meridionali accusati di cialtroneria per non aver saputo spendere i soldi della Unione Europea ma sopratutto perchè si oppongono alla manovra governativa che vorrebbe privarli di cinque miliardi di euro. Ha sicuramente sbagliato il Ministro Tremonti a compiacere i suoi amici leghisti prendendosela con i meridionali non solo fannulloni ma anche inefficienti ed incapaci di usare i mezzi messi a loro disposizione. … continua »

Pubblicato in Italia

Come fa a sapere il tribunale che Dell’Utri ha divorziato dalla mafia nel 1992?

01-07-2010

di

Torna la vecchia Sicilia dei processi Notarbartolo e Andreotti. Qual è stato l’evento che ha convinto i giudici del coraggioso ravvedimento di un senatore della Repubblica? continua »

Pubblicato in Italia

Il ballo della delega, la moda ministeriale dell’estate 2010

01-07-2010

di

Impazza il tormentone dell’estate 2010: la caccia alla delega. Protagonista, il ministro fresco di nomina Aldo Brancher. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare, inviando e-mail alle redazioni delle principali testate nazionali. Graditi anche lettori crumiri, ma si attende bolla presidenziale in merito. Gli unici indizi disponibili riguardano ciò che non farà parte delle materie delegate. Non “l’attuazione del federalismo”, già assegnata al ministro dell’attuazione del programma di governo, Gianfranco Rotondi, ed a quello delle Riforme per il Federalismo, Umberto … continua »

Pubblicato in Italia

La nave della democrazia sbarca a Genova. Sono gli italiani d’Europa che tornano a difendere la Costituzione

01-07-2010

di

Guardano il loro paese da lontano e tremano per ciò che sta accadendo: dal “ridicolo al delinquenziale” continua »

Pubblicato in Italia

Sono tornato nella Gerusalemme dell’odio, che tragedia tornare nell’Italia delle cricche

28-06-2010

di

Sono tornato da Gerusalemme, la mia vera città, dove vivrei fino oltre la morte. Ho vissuto lì per quasi 5 anni, durante tutta la seconda intifada in un Paese militarizzato a ogni passo. Vi sono ritornato dopo 7 e ho visto pochi soldati, sostituiti dal «muro», segno visibile di una prigionia a cielo aperto dei Palestinesi e di Israele. Sono tutti prigionieri della paura e della stupidità, alla quale non c’è rimedio. Sono tornato a rivedere i luoghi della salvezza … continua »

Pubblicato in Italia

La lezione di Pomigliano: il centrosinistra non può genuflettersi davanti al fascismo

28-06-2010

di

Sto con la Fiom nella lotta per Pomigliano. Dall’inizio, da prima che vi fosse l’esito del referendum farsa. Il lavoro è un diritto inviolabile, non è comprimibile. Non è morale, prima ancora che illegittimo, chiedere a un operaio di rinunciare ai suoi diritti per conservare quello al lavoro. E’ un ricatto, ai limiti dell’estorsione. Un ricatto di chi detiene il capitale ai danni dell’occupazione, con un Governo che invece di mediare è il vero propulsore dello smantellamento dello stato sociale … continua »

Pubblicato in Italia

A Bologna è tornato il Podestà. Ma i cittadini “fuori dal Comune” portano in piazza un sindaco di carta

28-06-2010

di

La città dei portici è in crisi d’identità. Dopo la delusione di Cofferati e lo scandalo che ha portato alle dimissioni del sindaco prodiano Delbono, i bolognesi hanno subito l’umiliazione del commissariamento (mentre il Comune di Fondi resta in mano alla mafia). Berlusconi vuole tenere sotto scacco la “rossa” Bologna e annuncia il suo arrivo in città a settembre. Ma non tutti si rassegnano alla fine della democrazia: in attesa delle elezioni, un gruppo di cittadini organizza consigli comunali in … continua »

Pubblicato in Italia

Galateo del perfetto berlusconiano

28-06-2010

di

1) Tener presente che la cultura dell’elettore italiano non supera quella di un alunno di seconda media; 2) mostrare sdegno irrefrenabile se si accenna ai processi di B.; 3) roteare l’indice nei pressi della tempia quando si disconosce l’azione governativa; 4) celebrare l’Italia come paese che “studia, che produce, che lavora” (parole del Capo), paese che occupa il quarto, quinto, sesto, settimo posto (libera scelta) nel mondo; 5) opporre a chi diffida del Cavaliere l’affermazione: “parla pure, tanto la ‘ggente’ … continua »

Pubblicato in Italia

Pagina 42 di 65« Prima...102030...4041424344...5060...Ultima »