QUI CAMORRA

Immondizie o faide familiari? Ricomincia la guerra dei 3 anni nella Napoli dei boss

di

Strana “associazione criminale” è la camorra. A pensarci bene questa mafia è quanto di meno associazionistico può venire … continua »

Qui Mafia

Per coprire quale segreto la Francia nasconde il delitto di Nicolas Giudici, giornalista ucciso quando frugava nei misteri della Corsica?

di

Giornalista e saggista ucciso dieci anni fa, ma il delitto è stato subito “secretato”. Prima del colpo fatale la commissione parlamentare che si occupava del “caso Corsica” lo aveva a lungo interrogato su clientelismi e vendette. Poi il delitto e … continua »

QUI 'NDRANGHETA

La ‘ndrangheta a Milano, vent’anni di onorata società

di

Se ne parla come di una novità che il ministro Maroni rimpicciolisce ma la “Duomo Connection” risale al 1990: dopo 24 operazioni di magistratura e polizia siamo arrivati ai 300 arresti di assessori e politici lombardi continua »

Quando il parlamentare fa finta d’essere giornalista: “La mia notte con Silvio distrutto dal G20 di Cannes”

07-11-2011

di

Cronaca che suggerisce una doppia lettura: solidarietà verso un uomo rimasto solo o commediola dall’ironia velenosa? Il Giornale di famiglia ha pubblicato il racconto dei dolori del vecchio Silvio in prima pagina: Guzzanti ne è stato vicedirettore fino a quando ha sbattuto la porta accusando l’editore e capo del governo di “mignottocrazia”. Ma certe amicizie non si rompono ed ecco il gioco della nuova intimità trascritto dopo … continua »

Pubblicato in Italia

Bavaglio, censura, autocensura: l’Italia non è un paese libero

03-11-2011

di

 Il ddl 1611 sulle intercettazioni, chiamato dai suoi oppositori “legge bavaglio”, un testo provvisorio più volte emendato da Camera e Senato, potrebbe diventare a breve legge. La norma prevede delle restrizioni all’uso delle intercettazioni telefoniche, telematiche e ambientali, la modifica della disciplina in materia di astensione del giudice e degli atti di indagine e l’integrazione della disciplina sulla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche (la anti blog). Approvato … continua »

Pubblicato in Le parole rubate

Ragazzi dei movimenti, non trasformatevi in partiti per non essere considerati “monelli sotto controllo”

03-11-2011

di

Vedo un trancio del programma di Luca Telese & Nicola Porro con Debora Serracchiani, Cirino Pomicino, alcuni del Movimento 5 Stelle, una giovane campana del Pdl e penso che ci sia qualcosa di buono in quel che dicono, ma l’ansia generata dai tempi televisivi, qualche accenno di battibecco, piccole furbizie, dialettiche e retoriche non ancora rodate lasciano un gusto amaro di incompiuto, … continua »

Pubblicato in Ideali

I girotondi sono finiti, basta con le ipocrisie: Pd, Di Pietro e Vendola devono ricostruire l’Italia

03-11-2011

di

“Domani” mi chiede un intervento superiore alle mie forze. Titolo: un girotondo per salvare l’Europa. Potrei schermirmi dicendo che le manifestazioni oggi non si chiamano più, da tempo, Girotondi. E che assumere questo riferimento svelerebbe subito uno sguardo rivolto al passato. Recente, ma passato. Potrei al contrario farne un punto d’orgoglio: nei primi anni di questo decennio fare i Girotondi era come oggi occupare Wall Street.
Ma risolta … continua »

Pubblicato in Ideali

Marc Lazar: “Napolitano? L’Europa lo ammira. Mario Monti? Può salvare l’Italia”

03-11-2011

di

“Un paese non può seguire questo governo che naviga a vista…”. Cosa pensa del precipitare di un paese che conosce bene, Marc Lazar, politologo francese. Ecco la sua analisi politica ed economica della nostra catastrofe continua »

Pubblicato in Italia

Sacconi invita i terroristi a salvare il governo

03-11-2011

di

Che la minestra Sacconi non fosse una cima, lo si sapeva già. Ex socialista (si capisce ex post che socialista fosse!), poi forzista servo, quindi schiavo a pieno regime, per distogliere l’attenzione dal suo operato di minestra fallita e senza sale, ha messo le mani avanti e ha invitato qualche residuale terrorista a venire in soccorso del governo. Così, se qualcuno lo prende in parola, lui potrà dire: … continua »

Pubblicato in Ma chi sei?

Stranieri in Italia: fanno i manovali ma sono laureati, i loro “padroni” no

31-10-2011

di

I colori della cittadinanza - Foto di Noemi BisioI dati dimostrano che i più poveri difficilmente possono permettersi di emigrare. Già nel 2009 InterSos (organizzazione umanitaria per l’emergenza) ha diffuso un documento nel quale rilevava che meno del 2% dei migranti giunti in Italia provenivano da paesi di grave povertà, con un reddito pro capite annuo inferiore a 1.500 $. I paesi … continua »

Pubblicato in Italia

Presidente Napolitano, nostro padre (tecnico del controspionaggio elettronico) è stato rapito dai servizi segreti. Lo Stato ci ha offerto un miliardo di lire per lasciar perdere le ricerche: “Vogliamo la verità”

31-10-2011

di

I carabinieri cominciano a indagare in ritardo e perdono la sua foto. Familiari e testimoni del rapimento minacciati e perseguitati da telefonate che fanno paura. All’improvviso un passeggero Air France viaggia da Parigi al Cairo col nome di Davide Cervia 9 giorni prima dello scoppio della guerra del Golfo. Chi era? E perché usava il nome dello scomparso? continua »

Pubblicato in Italia

Pagina 10 di 105« Prima...89101112...203040...Ultima »
L'APPUNTAMENTO SETTIMANALE CON FREI BETTO

Il Brasile aspetta il ritorno di Lula: il cancro non lo fermerà

di

“Ricordo l’inizio della nostra amicizia quando ancora correva per diventare presidente: scarabocchiava su un pezzo di carta i temi per i quali battersi e saliva sul banco travolgendo chi ascoltava” continua »

Con questa faccia da straniero

Scrivere per Domani non mi fa sentire straniero

di

La mia amica mi ha regalato un bellissimo quaderno. Il quaderno della fortuna. Sul davanti del quaderno c’è il disegno di un agricoltore con un carretto tirato da due mucche. Dietro una piccola spiegazione di cos’è il frumento. È scritto: … continua »