QUI CAMORRA

Immondizie o faide familiari? Ricomincia la guerra dei 3 anni nella Napoli dei boss

di

Strana “associazione criminale” è la camorra. A pensarci bene questa mafia è quanto di meno associazionistico può venire … continua »

Qui Mafia

Per coprire quale segreto la Francia nasconde il delitto di Nicolas Giudici, giornalista ucciso quando frugava nei misteri della Corsica?

di

Giornalista e saggista ucciso dieci anni fa, ma il delitto è stato subito “secretato”. Prima del colpo fatale la commissione parlamentare che si occupava del “caso Corsica” lo aveva a lungo interrogato su clientelismi e vendette. Poi il delitto e … continua »

QUI 'NDRANGHETA

La ‘ndrangheta a Milano, vent’anni di onorata società

di

Se ne parla come di una novità che il ministro Maroni rimpicciolisce ma la “Duomo Connection” risale al 1990: dopo 24 operazioni di magistratura e polizia siamo arrivati ai 300 arresti di assessori e politici lombardi continua »

Minzolini, quando cominciavo il mestiere eri un mito, adesso sei spazzatura

03-05-2010

di

Caro Augusto,

mi permetto di chiamarti per nome perché ci conosciamo da molti anni. Certo tu non ricordi di me che quando abbiamo lavorato insieme ero solo una novellina nel giornalismo politico e tu eri già una leggenda.
Ti ricordi, Minzo, di quando ci incontravamo nei corridoi più sotterranei e remoti, dietro le porte più inaccessibili, per origliare e raccontare ai nostri lettori non ciò che la politica sembra ma ciò che la politica è?
Lo ricordo come fosse … continua »

Pubblicato in Italia

Primo maggio umiliato

29-04-2010

di

Sarà la peggiore festa degli ultimi anni: migliaia di lavoratori senza futuro. CISL e UIL d’accordo col governo sul testo bocciato dal Presidente Napolitano; e la CGIL è ormai stretta nella morsa dell’isolamento. Il concerto del 1° maggio sopravvive per inerzia continua »

Pubblicato in Italia

I giornalisti che ingrassano alla mensa dei bambini senza mensa

29-04-2010

di

Il rodeo dell’informazione ha proiettato i problemi di Adro nell’indignazione nazionale. Il sindaco leghista all’ultimo mandato ringrazia chi voleva scavargli la fossa: carriera politica assicurata. Ma le diffidenze esasperate dallo scandalo dividono il paese per quanto tempo continua »

Pubblicato in Italia

Marcos Ana, il poeta che vuole liberare tutti i prigionieri politici

29-04-2010

di

Neruda lo voleva premio Nobel, Almodovar porta sullo schermo il libro nel quale ha raccolto il dramma di un prigioniero politico di Franco. “Ditemi cos’è un albero. Memorie della prigione e della vita” (Crocetti). Scappato in Francia scrive: “Quando riacquistai la libertà la cosa più tremenda fu l’impatto con la vita” continua »

Pubblicato in Chi cerca la Pace

Somalia e Italia: due nazioni legate da un filo di armi, rifiuti e trafficoni

26-04-2010

di

Chi vi si è inciampato è stato tolto di mezzo. Non è solo il caso di Ilaria Alpi, ma anche dello 007 Vincenzo Li Causi o delle “fonti” investigative. Intanto nel Corno d’Africa, stretto tra vecchie e nuove mafie, si continua a morire continua »

Pubblicato in Italia

Mastelloni: quando il magistrato dei misteri (risolti e non risolti) scrive un giallo

26-04-2010

di

E noi che ci aspettavamo che finalmente ci avrebbe raccontato, nero su bianco, i misteri di Hyperion e la ancora più misteriosa morte dell’intellettuale Cesare Mondini. Oppure su come mai gli impiegati del Comune di Venezia si siano trovati a lavorare gomito a gomito, scrivania contro scrivania, con il brigatista rosso Antonio Savasta (dice nulla Dozier? Ufficiale americano rapito dalle Br che – per fortuna – fu poi rilasciato); e che fine abbia mai fatto Savasta. O che ci raccontasse … continua »

Pubblicato in Italia

Presidente Napolitano, come mai non tutela la presidenza della Camera che Berlusconi e i berluscones minacciano di togliere a Fini?

23-04-2010

di

Fini nella fossa dei leoni. Un’assemblea ostile fin quasi a menare le mani, popolata di squallidi arnesi di regime, gente pronta alle ingiurie e alle offese più gravi per il “ribelle” solo per farsi sentire e notare dal Caudillo  ossessionato da un solo problema: ottenere le dimissioni del Presidente della Camera. Berlusconi ha chiuso la riunione con una votazione da Politburo: 159 voti contro 11. Ma questi undici voti hanno spezzato l’incanto che tiene prigioniera l’Italia da anni. Undici persone coraggiose … continua »

Pubblicato in Italia

Risponde monsignor Fisichella: “Può: separato da Veronica non è più in permanenza di peccato”

21-04-2010

di

Per monsignor Fisichella, rettore della Pontificia Università Lateranense, vescovo ausiliare di Roma (della quale è vescovo papa Benedetto XVI) e “cappellano” della Camera dei Deputati, il diritto canonico considera il Berlusconi due volte sposato, una volta divorziato, adesso solo separato, un pentito che ha sciolto la permanenza col peccato Veronica. Gli è consentio confessarsi e comunicarsi come ogni cristiano dal cuore puro. Il peccato resta sempre di Eva. Quando Veronica Lario ha lanciato l’allarme invitando il marito a curarsi per … continua »

Pubblicato in Italia

Pagina 82 di 105« Prima...102030...8081828384...90100...Ultima »
L'APPUNTAMENTO SETTIMANALE CON FREI BETTO

Il Brasile aspetta il ritorno di Lula: il cancro non lo fermerà

di

“Ricordo l’inizio della nostra amicizia quando ancora correva per diventare presidente: scarabocchiava su un pezzo di carta i temi per i quali battersi e saliva sul banco travolgendo chi ascoltava” continua »

Con questa faccia da straniero

Scrivere per Domani non mi fa sentire straniero

di

La mia amica mi ha regalato un bellissimo quaderno. Il quaderno della fortuna. Sul davanti del quaderno c’è il disegno di un agricoltore con un carretto tirato da due mucche. Dietro una piccola spiegazione di cos’è il frumento. È scritto: … continua »