QUI CAMORRA

Immondizie o faide familiari? Ricomincia la guerra dei 3 anni nella Napoli dei boss

di

Strana “associazione criminale” è la camorra. A pensarci bene questa mafia è quanto di meno associazionistico può venire … continua »

Qui Mafia

Per coprire quale segreto la Francia nasconde il delitto di Nicolas Giudici, giornalista ucciso quando frugava nei misteri della Corsica?

di

Giornalista e saggista ucciso dieci anni fa, ma il delitto è stato subito “secretato”. Prima del colpo fatale la commissione parlamentare che si occupava del “caso Corsica” lo aveva a lungo interrogato su clientelismi e vendette. Poi il delitto e … continua »

QUI 'NDRANGHETA

La ‘ndrangheta a Milano, vent’anni di onorata società

di

Se ne parla come di una novità che il ministro Maroni rimpicciolisce ma la “Duomo Connection” risale al 1990: dopo 24 operazioni di magistratura e polizia siamo arrivati ai 300 arresti di assessori e politici lombardi continua »

» Società

Ricorrenze

NATALE 1893 – Sicilia insaguinata da carabinieri e latifondisti che sparano contro i contadini affamati

19-12-2011

di

 Erano quasi le quattro del pomeriggio e il pranzo di Natale del 1893 era finito appena da un po’, la mattina era trascorsa tranquilla, anche Gesù era nato a mezzanotte. Il giorno prima, nella piazza, una moltitudine di donne aveva guidato una manifestazione contro le tasse che esplose improvvisamente con l’assalto e la distruzione dei circoli che erano i luoghi di riunione, di svago dei notabili, dei potenti … continua »

Pubblicato in Ricorrenze

Riccardo Muti, 70 anni di musica: “Mi ha cambiato la vita la sera del venerdì santo. Avevo 3 anni ed ero in processione con la mano nella mano del nonno

01-08-2011

di

Riccardo Muti ha compiuto 70 anni, non credo festeggerà oltre al brindisi di famiglia. Lo accompagna una timidezza a volte confusa per alterigia: parla poco, preferisce ascoltare. Un giorno mi ha raccontato come la musica è entrata nella sua vita scegliendo le parole col pudore di chi non sopporta i riflettori appena scende dal podio.

Era un bambino solitario, ma usciva del guscio nel quale nascondeva lunghi … continua »

Pubblicato in Ricorrenze

Luglio 1995, quando i caschi blu olandesi non difesero Srebrenica dai massacri di Mladic

11-07-2011

di

L’anniversario del genocidio di Srebrenica – dall’11 al 18 luglio 1995, nell’enclave protetta di Srebrenica, vengono sterminati da 8 a 10.000 maschi inermi bosniaci-musulmani dai 16 ai 60 anni dalle forze armate serbo-bosniache agli ordini del generale Ratko (guerriero) Mladic – prende quest’anno movenze di particolare drammaticità. Mladic, il responsabile militare di questa e altre stragi, è stato arrestato – dopo … continua »

Pubblicato in Ricorrenze

90 anni fa nasceva il PCI. Qualcuno era comunista: io lo sono stato e non me ne vergogno

23-06-2011

di

Sono stato un pasdaran della svolta dell’89. Lo sono stato in perfetta continuità con ciò che avevo imparato nel PCI. Già. Proprio così. Nel momento in cui, con la fine della guerra fredda, cambiavano radicalmente le condizioni per condurre le antiche battaglie di libertà e giustizia sociale si trattava di cambiar passo assieme al mondo che cambiava. A costo d’intraprendere una lunga … continua »

Pubblicato in Ricorrenze

I lettori di “Domani” compiono due anni

30-05-2011

Domani di Arcoiris TVIl primo numero “Domani” è uscito nel 2009, ultimo lunedì di maggio, quasi la scommessa alla ricerca di una identità. Sono passati due anni e centinaia di migliaia di lettori sanno che forse l’abbiamo trovata. Lettori giovani perché la rete è lo spazio al quale affidano la speranza; lettori non sempre giovanissimi e con problemi quotidiani che avvelenano la giustizia sociale imbrogliata dalle illusioni … continua »

Pubblicato in Ricorrenze

Giorno della memoria delle vittime del terrorismo e delle stragi: “Dopo tanti anni noi familiari chiediamo ancora verità e giustizia”

09-05-2011

di

Il 9 maggio 1978 le Br uccisero Aldo Moro e la mafia uccise Peppino Impastato. Oggi, mentre il presidente del Consiglio insulta la magistratura, l’Italia ricorda anche i giudici ammazzati da terroristi rossi e neri. Ma i familiari delle vittime non vengono risarciti: due anni fa il ministro Alfano giurò: “Me ne occupo io personalmente”. Paolo Bolognesi, presidente dell’Associazione 2 agosto 1980: “Ad oggi non è ancora successo niente” continua »

Pubblicato in Ricorrenze

Gli eredi PD di Pio La Torre non hanno impedito che la Sicilia fosse trasformata nella portaerei dalla quale partono i bombardieri per la Libia

02-05-2011

di

È stato ucciso dalla mafia 29 anni fa. Aveva organizzato l’occupazione di Comiso per impedire l’insediamento dei missili nella base Usa. Il ricodo commosso e arrabbiato di chi gli era al fianco continua »

Pubblicato in Ricorrenze

Tripoli, bel suol d’amore: italiani feroci e traditori, la Libia sa bene chi siamo

14-03-2011

di

I baciamano a Gheddafi non valgono più: Berlusconi e Frattini lo scaricano come “nemico dell’umanità”. L’Italia degli affari non cambia mai: da Giolitti a Mussolini, adesso il Cavaliere continua »

Pubblicato in Ricorrenze

Pagina 1 di 3123