La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

» Inchieste

Mediterraneo

Quanto sono costati i giochi di guerra tra aerei italiani e israeliani nel deserto del Negev?

22-12-2011

di

Cento “missioni” dei cacciabombardieri, due settimane di duelli per 150 militari: più o meno l’equivalente di 10 mila ticket per chi va a farsi curare. Ma non è finita: la “guerra” continuerà in Sardegna nelle prossime settimane, spot per vendite e acquisti di aerei senza pilota continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Perché abbiamo paura di come votano i Paesi arabi liberati dalle dittature fino a ieri a noi tanto care?

27-10-2011

di

L’insicurezza che perseguita i paesi civili è che sul trono degli uomini forti coi quali andavamo d’accordo, siedano uomini dalle idee non sempre in sintonia con i nostri interessi. E ricomincia il tormentone delle diffidenze subito da alimentare con propagande più o meno ostili continua »

Pubblicato in Mediterraneo

La morte di Gheddafi nell’era digitale: non so quale democrazia possa nascere sul suo corpo straziato

21-10-2011

di

 Se qualcosa può umanizzare Muammar Gheddafi, è il dramma della sua morte e le immagini del dittatore che hanno inondato l’internet e le tv del tutto il mondo. Per lo più l’autenticità dell’era digitale con le sensazioni delle immagini trasmesse, la velocità dei titoli scritti in grande per la sua morte, un’auto–rafforzamento con un impegno quasi maniacale nell’inquadrare e tenere l’immagine…. continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Italia-Libia, la furbizia delle armi vendute a Gheddafi sotto embargo: adesso cosa stiamo inventando?

13-10-2011

di

Armados en Libia - Foto di Audrey PilatoDella serie “ricorrenze”: il 2011 segna un secolo esatto dello sbarco delle nostre truppe a Tripoli per una guerra di conquista crudele, che comportò deportazioni, stragi, gas asfissianti e condanne a morte, come quella di Omar Al-Mukhtar, destinate a dare fondamento a una memoria storica ostile. Con il trattato di Losanna l’impero ottomano ormai comatoso cedette … continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Italia e Tunisia hanno vinto la “guerra umanitaria”: affondate le barchette dei migranti, prigioneri nei lager africani

10-10-2011

di

Armi italiane nei due schieramenti. E comincia la nuova storia del Mediterraneo che non sopporta chi scappa dalle guerre vere continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Da Tripoli il massacro silenzioso degli uomini blu

29-09-2011

di

Quarant’anni fa i tuareg sono scappano dalle persecuzioni del Niger e dal Mali e Gheddafi, da poco al potere, li accoglie e aiuta i loro movimenti che pretendono l’indipendenza riconosciuta da mezzo mondo. Da guerriglieri a soldati del raìs: figli nelle scuole libiche, famiglie nella protezione dell’esilio. Dopo la vittoria, adesso i ribelli li passano per le armi perché “mercenari”. E sono ancora in fuga nei ghetti di una miseria che nessuno aiuta continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Dopo Gheddafi: chi ha vinto è sicuro di aver vinto?

22-08-2011

di

Chissà dov’è Gheddafi mentre scrivo. Nell’ultimo bunker? Nascosto nella Sirte della sua tribù? In volo verso il Venuezela, forse l’ultimo paese ad avergli aperto un rifugio? Dalle vacanze, Obama lo invita a deporre il potere ormai perduto: “Il tiranno deve lasciare la Libia per evitare un bagno di sangue”. Sarebbero 1.721 i morti degli ultimi tre giorni di battaglia. In gran parte civili. Oppure finisce come si sono augurati i paesi civili dei bombardieri Nato: Gheddafi sepolto sotto le macerie, … continua »

Pubblicato in Mediterraneo

L’Egitto in fiamme acquista elicotteri made in Italy con i soldi americani per aiuti umanitari

18-07-2011

di

Lo sapevate che l’Egitto è il maggiore recettore al mondo di aiuti militari Usa, dopo Israele? continua »

Pubblicato in Mediterraneo

Pagina 1 di 512345