La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

» Mondi

Vivere a Mosca

Compleanno di Putin e anniversario dell’assassinio di Anna Politkovskaya: B. va a Mosca per festeggiare il caro amico e seppellire la giornalista che raccontava la verità

13-10-2011

di

Anna Politkovskaya - gone, but not forgotten - Foto di European ParliamentMosca – Il 7 ottobre il premier italiano è arrivato in Russia per partecipare alla festa di compleanno del presidente russo. Il 7 ottobre di 5 anni fa veniva assassinata Anna Politkovskaya, fu trovata con una pallottola in corpo proprio il giorno del compleanno di Putin. La giornalista … continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

Nelle scuole russe si compra tutto: promozioni, esami, tesi, brevetti e i capitani che navigano sul Volga affogano i passeggeri: nessuno si meraviglia

06-10-2011

di

Russian Federation - Foto di Singapore 2010 Youth Olympic GamesMosca – Un piccolo “Titanic”, persone che erano in vacanza, che scappavano dal caldo che ha fatto boccheggiare la Russia per alcune settimane. Non c’era un’orchestrina che suonava musiche d’inizio secolo, ma un dj in cerca di successi estivi. Ecco la storia del “Bulgaria”. Il Bulgaria stava navigando nelle acque del Volga … continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

Lettera da Mosca. Che vergogna ascoltare Berlusconi quando insulta le donne: tante scuse, signora Merkel

15-09-2011

di

Basta col linguaggio di caserma di chi dovrebbe educare con l’esempio i ragazzi italiani. Le figlie cosa penseranno? Basta col suo partito dove le donne in politica valgono solo per il numero di reggiseno. Basta con le barzellette oscene che obbligano alla risata cortigiani senza dignità. Basta, mandiamolo via continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

Perché il Cav non chiede a Putin come fa a promettere nella Russia dalla cinghia stretta 800 miliardi di meraviglie se tornerà presidente?

08-09-2011

di

I soldi non ci sono, ma non importa: il suo contratto con gli elettori firmato alla presenza del Vespa locale prevede stipendio raddoppiato agli statali e 20 miliardi di rubli per le spese militari più 4 mila miliardi alla Marina. Assicura (ma come fa?) che il Pil sarà del 4 per cento. E dopo? Ha il vantaggio di vivere nell’universo degli eredi del Kgb continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

La Russia comincia a scegliere il nuovo presidente: Putin con Medvedev, lotta all’ultimo reggiseno strappato

01-09-2011

di

Intanto i disegnatori i di MonologTv coprono Mosca con i loro manifesti “spudorati”. Prima del Gay Pride il presidente di oggi e quello che vuol tornare appaiono in effemminati completini da tennis. Subito il potere strappa al mattino i “peccati della notte”. E risponde: Putin diventa James Bond, Medevev Capitan Russia: ma che noia parlare di diritti civili e – finalmente – di democrazia continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

Mosca, l’estate immersa nella vodka: vera, falsa o con metanolo purché sia tanta. Hanno cominciato a odiare Gorbacev che non voleva la Russia ubriaca

21-07-2011

di

Ogni ragazzo ne beve un litro e due decilitri al mese. Falsari la offrono alla luce del sole a pochi centesimi di euro. I villaggi attorno alla capitale la fabbricano con timbri, bolli ed etichette di fantasia, ma la polizia non se ne accorge continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

L’Ikea rinuncia alla campagna di Russia. “Tangenti troppo salate, meglio l’Italia”

04-07-2011

di

E i giornalisti coraggiosi di Mosca si sbizzarriscono nelle vite parallele da Bisignani a Verdini, da Papa (magistrato-senatore) ai loro plunipotenziari con le mazzette nell’armadio continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

I cimiteri segreti del nucleare russo: non solo in Siberia, dentro e attorno a Mosca. Nascono centrali che galleggiano sul mare, 57 entro il 2030

16-06-2011

di

Visit to Chernobyl - Foto di Mark AllenMosca – Beati voi che avete cancellato il nucleare. In Russia abbiamo 32 reattori attivi, 7 in costruzione. Si vuole arrivare a 57 entro il 2030.
A Mosca esistono discariche nucleari create negli anni ’50, veri e propri burroni, buchi neri, dove vengono simpaticamente sotterrate camionate di materiale di dubbia provenienza. L’aspettativa … continua »

Pubblicato in Vivere a Mosca

Pagina 2 di 41234