La Lettera

Per ripulire la democrazia inquinata i ragazzi hanno bisogno di un giornale libero

di

È abbastanza frequente che editori della carta stampata chiudano i loro giornali. Anche a me è capitato quando dirigevo “L’Avvenire d’Italia”, e oggi si annuncia una vera e propria epidemia a causa della decisione del governo di togliere i fondi all’editoria giornalistica. Ma che chiuda Domani di Arcoiris Tv, che è un giornale on line, è una notizia …

La Lettera

Domani chiude, addio

di

L’ironia di Jacques Prévert, poeta del surrealismo, versi e canzoni nei bistrot di Parigi, accompagna la decadenza della casa reale: Luigi Primo, Luigi Secondo, Luigi Terzo… Luigi XVI al quale la rivoluzione taglia la testa: “Che dinastia è mai questa se i sovrani non sanno contare fino a 17″. Un po’ la storia di Domani: non riesce a contare fino …

Libri e arte » Teatro »

Teatro bene comune per il palcoscenico di dopodomani

di

Teatro Municipal - Foto di Elton Melo

“Non si può bluffare se c’è una civiltà teatrale, ed il teatro è una grande forza civile, il teatro toglie la vigliaccheria del vivere, toglie la paura del diverso, dell’altro, dell’ignoto, della vita, della morte”. Parole di Leo …

Inchieste » Quali riforme? »

Il governo Berlusconi non è riuscito a cancellare l’articolo 18, ci riuscirà la ministra Fornero?

di

Roma 23 marzo 2002: l'ex segretario Cgil Sergio Cofferati al Circo Massimo

Il governo Monti ha perso il primo round con Susanna Camusso che fa la guardia alla civiltà del lavoro, fondamento dell’Europa Unita. Sono 10 anni che è morto Marco Biagi, giuslavorista ucciso dalle Br. Si sentiva minacciato, chiedeva la scorta: lo Scajola allora ministro ha commentato la sua morte, “era un rompicoglioni”. Rinasce l’odio di quei giorni? Risponde Cesare Melloni, …

» Mondi

Parole globali

Natale 2011: a Samir, cittadino del mondo

19-12-2011

di

Diario dell’attesa, felicità della nascita: Azzurra Carpo racconta come nel primo inverno ha accarezzato il suo primo bambino continua »

Pubblicato in Parole globali

Il pianeta non é un supermercato eterno: é ora di fermare la guerra contro la terra (ma il meeting sudafricano continua a rinviare le soluzioni)

12-12-2011

di

Oggigiorno, quando pensiamo alla guerra, la nostra mente va verso Iraq e Afghanistan. Ma la guerra più grande è quella contro il pianeta. Ha le sue radici in un’economia che non rispetta i limiti ambientali ed etici, limiti della disuguaglianza, dell’ingiustizia, limiti dell’avidità e della concentrazione economica continua »

Pubblicato in Parole globali

La meschinità di chi, per un pugno di voti, considera “malattia” la disperazione di chi attraversa i mari in cerca di speranza

23-05-2011

di

Due giorni in mare, su una carretta con scarse aspettative di vita. Quarantott’ore di navigazione, la costa all’orizzonte e la notte che ti circonda. Fitta e cupa come la disperazione. Poi è un attimo. Un incitamento, una spinta, l’acqua che ti avvolge più nera del cielo che ti ha abbandonato. Allora non resta che nuotare, tirarsi avanti un metro alla volta finché i muscoli non bruciano. E … continua »

Pubblicato in Parole globali

Osama non leggeva le lettere d’amore

03-05-2011

di

Gliel’ha scritta la protagonista del film “Senza apparente motivo”. Il figlio aveva 7 anni, sbranato in un attentato di Al Qaeda. Gli chiede perché tra l’amore e la morte sceglie la morte: “L’amore è coraggioso, straripante più assordante del suono delle bombe…”. Ma Osama preferiva le bombe e nascondersi e morire come un topo continua »

Pubblicato in Parole globali

Libia (2) – Maledetto Petrolio

21-03-2011

di

È la terza guerra del petrolio negli ultimi vent’anni e l’Italia torna armata come un secolo fa. Sempre mussulmani da una parte, sempre noi popoli civili dall’altra. Poveri libici costretti a sopravvivere tra le bombe buone e le bombe cattive, senza sapere se a guerra finita Gheddafi sarà ancora lì ed Europa e Stati Uniti amici della libertà o nuovi controllori dell’oro nero continua »

Pubblicato in Parole globali

A letto col dittatore (o con chi sogna di governare così)

27-12-2010

di

Donne e potere, binomio che resiste nei secoli, ma gli uomini forti affascinano anche gli uomini che vorrebbero diventare forti. Gheddafi é l’invidia non tanto segreta di Berlusconi: «Se resiste al comando da 40 anni é uno che ci sa fare» continua »

Pubblicato in Parole globali

Noam Chomsky: 10 consigli per difenderci dall’informazione che imbroglia

27-09-2010

di

Attenti alla strategia della distrazione: prende per mano il pubblico e lo porta dove vogliono i padroni del potere. Rimanda le decisioni impopolari nei giorni delle vacanze quando nessuno vuole sapere cosa fanno i politici. Chi vota viene trattato come un bambino: «adesso vi spieghiamo qual è la vera verità» continua »

Pubblicato in Parole globali

Diario di una giornalista inglese: io pacifista disarmata, prigioniera nelle carceri israeliane

21-06-2010

di

Una delle tendenze più impressionanti dopo l’attacco della flottiglia è stata la velocità con cui la hasbara israeliana sia stata smascherata dai giornalisti del web. Gli audioclip manipolati, in cui amatori con finto accento arabo sibilano “Tornatevene ad Auschwitz” agli ufficiali navali israeliani, non ci hanno messo molto ad essere tolti di mezzo, vero? Poi ci sono le affermazioni “talmente patetiche da sembrare comiche” sul fatto che … continua »

Pubblicato in Parole globali

Pagina 1 di 212