QUI CAMORRA

Immondizie o faide familiari? Ricomincia la guerra dei 3 anni nella Napoli dei boss

di

Strana “associazione criminale” è la camorra. A pensarci bene questa mafia è quanto di meno associazionistico può venire … continua »

Qui Mafia

Per coprire quale segreto la Francia nasconde il delitto di Nicolas Giudici, giornalista ucciso quando frugava nei misteri della Corsica?

di

Giornalista e saggista ucciso dieci anni fa, ma il delitto è stato subito “secretato”. Prima del colpo fatale la commissione parlamentare che si occupava del “caso Corsica” lo aveva a lungo interrogato su clientelismi e vendette. Poi il delitto e … continua »

QUI 'NDRANGHETA

La ‘ndrangheta a Milano, vent’anni di onorata società

di

Se ne parla come di una novità che il ministro Maroni rimpicciolisce ma la “Duomo Connection” risale al 1990: dopo 24 operazioni di magistratura e polizia siamo arrivati ai 300 arresti di assessori e politici lombardi continua »

» Società a cura di Cleophas Adrien Dioma

Con questa faccia da straniero

Vento di primavera, lettera ad un amico

09-05-2011

di

È tutto tranquillo. Sono uscito con la bicicletta. Piano. Dalla finestra già vedevo il sole. Questa piccola mia finestra aperta. Il profumo del tempo che passa. Sospiro. avevo soltanto due ore. Erano le otto. Devo tornare a casa alle dieci. Ho preso la strada. Un piccolo giro. Verso la vita. Lontano dalla mia gabbia. Camera. Bagno. Soggiorno. Un tempo infinito. Il computer sempre acceso. Conversazioni virtuali. Ho deciso di spegnerlo oggi. Mi sono chiesto dove vado? Dove mi faccio portare … continua »

Pubblicato in Con questa faccia da straniero

Deve essere bello viaggiare senza che nessuno ti fermi con sospetto

21-04-2011

di

L’unica partenza concessa a un immigrato è quella verso i sogni. Ma vedere, comprendere, confrontarsi con altre culture è vietato. Eppure basterebbe così poco: sarebbe sufficiente vedere in un uomo una persona, non qualcuno che viene da “fuori” continua »

Pubblicato in Con questa faccia da straniero

Care potenze bianche e democratiche, lasciate che noi negri ci ammazziamo da soli

14-04-2011

di

Immigrants - Foto di Minnesota Historical SocietySono strane queste guerre. Guerre che servono a portare la pace nei paesi in via di sviluppo. Guerre per aiutare i poveri negri, i poveri arabi, ad arrivare ad una situazione di benessere sociale e democratico come quella che troviamo nelle realtà occidentali. La democrazia alla Berlusconi. Del Bunga Bunga, dei processi a valanga. La democrazia della corruzione. … continua »

Pubblicato in Con questa faccia da straniero

Il cinema africano è in stato di abbandono malgrado il valore che dà a politica e lingue locali

10-03-2011

di

Nuovi linguaggi che vengono sperimentati con risultati positivi, il superamento della mentalità coloniale, gli idiomi come strumento di esaltazione culturale. Eppure le pellicole del continente nero non “bucano” gli schermi del resto del mondo. Colpa anche dei finanziatori occidentali continua »

Pubblicato in Con questa faccia da straniero

Tornare nella mia Africa e tornare in Italia: due volte sconfitto

28-02-2011

di

L’angoscia di chi è scappato per cercare una vita civile. Dopo anni riabbraccia la famiglia e gli amici dell’infanzia perduta: scopre che il filo della nostalgia ha deformato i ricordi. Non appartiene ormai alla terra dalla quale è partito. E nella casa italiana capisce di mentire a se stesso e raccontare bugie alle persone della vecchia e nuova terra continua »

Pubblicato in Con questa faccia da straniero

Basta poco per essere clandestino. Così poco che a volte non te ne accorgi

25-11-2010

di

Basta essere clandestino. Qualche volta non lo sai neanche. Lo senti dire alla tv. Le persone ne parlano. Ma tu non ti senti clandestino. Conosci il tuo nome. Sai dove sei nato. Ti ricordi tutto. Il nome di tua madre. Di tuo padre. Dormi da un amico o forse da un parente. Nel soggiorno. Sul divano. O forse avete affittato un buco, con due stanze. Siete in sei/sette li dentro per potere pagare il meno possibile. La mattina esci a … continua »

Pubblicato in Con questa faccia da straniero

Non ho il coraggio di salire sulla gru e il dramma di noi stranieri non cambia mai

18-11-2010

di

Per sopravvivere dobbiamo comprare tutto: il contratto, il permesso di soggiorno che poi sparisce e nessuno ci dà una mano per avere ciò che abbiamo pagato e che ci hanno promesso. Ma che paese mai è questo che vuole aprire scuole per separare i nostri figli dai bambini che incontriamo per strada? continua »

Pubblicato in Con questa faccia da straniero

Perdi il lavoro, scade il permesso, diventi un matto che parla da solo per strada

02-09-2010

di

Non puoi raccontare il fallimento. Non puoi raccontare la notte. Non puoi raccontare il tempo che passa. Non puoi raccontare le domande. Ti alzi la mattina e non sai cosa fare. Questa è la vita di tanta gente che conosco. Avere degli amici non basta a colmare i vuoti. Avere delle persone che ti sorridono a volte non basta a poter sopportare il peso della vita. Penso ad una signora ghanese conosciuta tre anni fa. Avevo anche scritto un testo … continua »

Pubblicato in Con questa faccia da straniero

Pagina 2 di 512345