QUI CAMORRA

Immondizie o faide familiari? Ricomincia la guerra dei 3 anni nella Napoli dei boss

di

Strana “associazione criminale” è la camorra. A pensarci bene questa mafia è quanto di meno associazionistico può venire … continua »

Qui Mafia

Per coprire quale segreto la Francia nasconde il delitto di Nicolas Giudici, giornalista ucciso quando frugava nei misteri della Corsica?

di

Giornalista e saggista ucciso dieci anni fa, ma il delitto è stato subito “secretato”. Prima del colpo fatale la commissione parlamentare che si occupava del “caso Corsica” lo aveva a lungo interrogato su clientelismi e vendette. Poi il delitto e … continua »

QUI 'NDRANGHETA

La ‘ndrangheta a Milano, vent’anni di onorata società

di

Se ne parla come di una novità che il ministro Maroni rimpicciolisce ma la “Duomo Connection” risale al 1990: dopo 24 operazioni di magistratura e polizia siamo arrivati ai 300 arresti di assessori e politici lombardi continua »

Non è colpa degli operai fannulloni (accusa di Marchionne) se la Fiat vende meno automobili. Ecco perché

24-01-2011

di

Fiat 500 - Foto di Moyan BrennInserirsi nel dibattito riguardante la crisi dell’industria automobilistica nazionale non è certo cosa facile. Troppi fattori influenzano strategie e decisioni: dagli strascichi dell’ultima crisi economica alla globalizzazione, dalla politica economica all’economia politica, dai problemi legati al costo del lavoro a quelli che propongono le più diverse delocalizzazioni, e poi il Lingotto, Mirafiori, Pomigliano, ecc. Oltre, naturalmente, ai problemi … continua »

Pubblicato in Italia

A cavallo per Catania: storie di mafia, animali e simboli

24-01-2011

di

Piccoli calessi paralizzano il traffico di Catania, ma nessuno protesta: chi impugna le briglie non va “disturbato”. E le corse clandestine accendono le notti della Sicilia del Sud continua »

Pubblicato in Italia

Papy Doc, quando la tentazione arriva in Tanzania

24-01-2011

di

Il miracolo delle carni, non importano i sessant’anni di differenza. Se il benefattore è un uomo pio, Dio lo benedica continua »

Pubblicato in Italia

L’Italia dei vinti alza la testa: perché un gigantesco inceneritore nella food valley che determina il benessere di Parma?

24-01-2011

di

Migliaia di persone protestano nelle strade, negli auditori. Il silenzio imbarazzato delle autorità e il pentimento del sindaco: “Se dovessi decidere oggi non lo farei”, ma le penali da pagare sono pesanti e il mostro cresce. Dalla Germania e dalla Virginia le voci dei grandi esperti scandalizzati: “Una follia”. Chissà se i consumatori compreranno ancora pasta, conserve, prosciutto e formaggio “cresciuti” fra i veleni continua »

Pubblicato in Italia

Afghanistan e non solo: perché si muore per niente, sulla base di promesse infondate

24-01-2011

di

In un Paese che non sa più fare domande, diventa sempre più complicato ragionare sullo stato delle alleanze internazionali di natura militare, come la Nato. La retorica sul pericolo musulmano cavalca amene falsità sui reali contenuti dell’Islam e fa buon gioco all’inutile esercizio della forza. Anzi, ai poteri illegali mischiati a quelli che sostengono di volerci difendere continua »

Pubblicato in Chi cerca la Pace

Cuffaro accetta la sentenza: in galera per dimostrare ai figli che le sentenze vanno rispettate. E il Cavaliere?

24-01-2011

di

Totò, detto “vasa vasa” per baciare ogni amico potente, detto “cannolo siciliano” per offrire i dolci qando le cose vano bene, sembra aver ritrovato la dignità: accetta la pena mentre i potenti driblano i magistrati continua »

Pubblicato in Italia

Ha ragione Napolitano: è necessario che Battisti torni per far luce sugli intrighi e i delitti degli anni di piombo

21-01-2011

di

Leggo sulla “Repubblica” che Giorgio Napolitano ha invitato ieri Dilma Tousseff, la presidentessa del Brasile, a rispettare il trattato di estradizione con l’Italia e a consegnare ai giudici Cesare Battisti, l’ex membro dei Proletari armati per il comunismo (Pac). Già nei giorni scorsi il nostro Presidente della Repubblica era tornato sull’argomento lamentando che fosse “mancato qualcosa alla cultura e alla politica italiane per trasmettere e far capire davvero il senso di ciò che accadde in quegli anni tormentosi del terrorismo”…. continua »

Pubblicato in Italia

Obama e la bambina uccisa dal razzismo

20-01-2011

di

Da dove nasce il male? Ed è possibile sconfiggerlo? Il presidente degli Stati Uniti d’America dice che, di fronte a un crimine, è necessario rintracciare i colpevoli, ma si impari una lezione che eviti ulteriore sangue. Gli esempi: dall’11 settembre al caso di Christina Taylor Green continua »

Pubblicato in Chi cerca la Pace

Pagina 50 di 105« Prima...102030...4849505152...607080...Ultima »
L'APPUNTAMENTO SETTIMANALE CON FREI BETTO

Il Brasile aspetta il ritorno di Lula: il cancro non lo fermerà

di

“Ricordo l’inizio della nostra amicizia quando ancora correva per diventare presidente: scarabocchiava su un pezzo di carta i temi per i quali battersi e saliva sul banco travolgendo chi ascoltava” continua »

Con questa faccia da straniero

Scrivere per Domani non mi fa sentire straniero

di

La mia amica mi ha regalato un bellissimo quaderno. Il quaderno della fortuna. Sul davanti del quaderno c’è il disegno di un agricoltore con un carretto tirato da due mucche. Dietro una piccola spiegazione di cos’è il frumento. È scritto: … continua »