QUI CAMORRA

Immondizie o faide familiari? Ricomincia la guerra dei 3 anni nella Napoli dei boss

di

Strana “associazione criminale” è la camorra. A pensarci bene questa mafia è quanto di meno associazionistico può venire … continua »

Qui Mafia

Per coprire quale segreto la Francia nasconde il delitto di Nicolas Giudici, giornalista ucciso quando frugava nei misteri della Corsica?

di

Giornalista e saggista ucciso dieci anni fa, ma il delitto è stato subito “secretato”. Prima del colpo fatale la commissione parlamentare che si occupava del “caso Corsica” lo aveva a lungo interrogato su clientelismi e vendette. Poi il delitto e … continua »

QUI 'NDRANGHETA

La ‘ndrangheta a Milano, vent’anni di onorata società

di

Se ne parla come di una novità che il ministro Maroni rimpicciolisce ma la “Duomo Connection” risale al 1990: dopo 24 operazioni di magistratura e polizia siamo arrivati ai 300 arresti di assessori e politici lombardi continua »

B. m’è apparso in sogno: tragicomica cronaca di un comizio onirico

26-08-2010

di

Credetemi, se volete, ma questa notte Berlusconi mi è apparso in sogno e così mi ha parlato:
 

Passano i giorni, passano gli anni ma ancora non so capacitarmi, io, uomo del fare, che tanti italici coglioni continuino a votare per i comunisti che in circa cinquanta anni di potere non hanno realizzato nulla per il paese. Io, invece, in soli quindici anni (tolte le risibili parentesi prodiane), ho dato l’avvio alle seguenti riforme epocali:

1 – FISCO. … continua »

Pubblicato in Società

Gianna Nannini, se comincia la terza rivoluzione sessuale

26-08-2010

di

Esistono nel mondo mezzo milione di donne ultracinquantenni diventate madri dopo la soglia del mezzo secolo. Quasi tutte benestanti del nostro mondo, ma non è detto che il modello non possa diventare interclassista nel prossimo futuro. Con quali conseguenze, chissà… continua »

Pubblicato in Società

Se i giornalisti diventano le escort di Berlusconi

23-08-2010

di

Non accettano l’insulto del paragone eppure si tratta pur sempre di professioniste che decidono a quanti e quali padroni accostarsi. Ma Alessandro Sallusti, Alfonso Signorini di Chi, il direttore di Panorama e il sempre grato Minzolini Tg1 regalano la loro obbedienza pronta, cieca e assoluta al Signore del Tranelli. Vittorio Feltri, maestro: ma appena B. gli affida la direzione del Giornale, copre di insulti il povero leader dell’Idv. Licenziato dal capo, venne riassunto quando c’era bisogno di cortigiani continua »

Pubblicato in Italia

Quando la Lega trasforma Lampedusa e la sua lingua: non servono parole, solo riflessioni

23-08-2010

di

Lampedusa, quando tutto si fa per il popolo

L’interessante immagine riportata qui sopra la invia Livia Bellina e la pubblichiamo per raccontare una breve storia. Lampedusa non è più l’isola “africana” per le vacanze di chi vuole scoprire la natura africana con l’ultima bandiera italiana nel Mediterraneo. È diventata famosa non per le spiagge e i meravigliosi capperi che noi del nord … continua »

Pubblicato in Italia

Il “salvagente” dei luoghi comuni riuscirà a tenere a galla l’Italia?

19-08-2010

di

Le vacanze stanno per finire e non sappiamo se riusciremo a galleggiare quando torniamo in città: crisi che mangia i posti di lavoro, sacrifici sempre per gli stessi e i politici dei tranelli disposti a ogni delitto per non perdere la poltrona continua »

Pubblicato in Italia

Guardare dentro una finestra, aggrappati alle sbarre di una cella

19-08-2010

di

Il carcere non può essere il posto dove si rinchiude quanto c’è di brutto o di presunto tale. È parte della città, quanto le scuole, i negozi, gli uffici. Lì ci sono persone che vivono, che lavorano, che fanno progetti. Ma nonostante gli indulti, i penitenziari italiani stanno esplodendo continua »

Pubblicato in Ideali

Bolognesi: “Cossiga? Almeno un minuto di verità, solo questo si dovrebbe osservare”

19-08-2010

di

Il presidente dell’associazione vittime del 2 agosto 1980 interviene sulla morte del politico. Per dire che, in questo Paese, non è mai esistita una ragione di Stato, ma solo interessi particolari che hanno impedito accertamenti giudiziari che giungessero ai mandanti delle stragi continua »

Pubblicato in Italia

Cossiga, il presidente a cui piacevano le spie

19-08-2010

di

Un pomeriggio di maggio, ventidue anni fa. Alle cinque si va a prendere il te al Quirinale: Cossiga riceve Carlo Sartori, responsabile del pubbliche relazioni Mondadori. Leonardo (sempre Mondadori) arriva più tardi e il presidente lo giustifica con simpatia. Attorno alla sua poltrona, Sartori e la signora che presenta al capo dello stato un nuova collana di gialli, spionaggio e delitti, brividi che accendono il privato del primo cittadino d’Italia. Nelle altre due poltrone, due giornalisti: la zazzera Beattle di … continua »

Pubblicato in Italia

Pagina 69 di 105« Prima...102030...6768697071...8090100...Ultima »
L'APPUNTAMENTO SETTIMANALE CON FREI BETTO

Il Brasile aspetta il ritorno di Lula: il cancro non lo fermerà

di

“Ricordo l’inizio della nostra amicizia quando ancora correva per diventare presidente: scarabocchiava su un pezzo di carta i temi per i quali battersi e saliva sul banco travolgendo chi ascoltava” continua »

Con questa faccia da straniero

Scrivere per Domani non mi fa sentire straniero

di

La mia amica mi ha regalato un bellissimo quaderno. Il quaderno della fortuna. Sul davanti del quaderno c’è il disegno di un agricoltore con un carretto tirato da due mucche. Dietro una piccola spiegazione di cos’è il frumento. È scritto: … continua »